Kulusevski in azione
Kulusevski in azione

Doppia tegola per la Svezia verso gli Europei 2021: dopo il forfait di Zlatan Ibrahimovic, i gialloblù rischiano di perdere due potenziali crack per l'Europeo. Dejan Kulusevski è infatti risultato positivo in giornata al Covid-19. Il giocatore della Juventus è già stato isolato dal resto del gruppo squadra, che nel frattempo si è spostato a Goeteborg, e di sicuro non sarà disponibile per la partita d'esordio nella manifestazione continentale in programma lunedì prossimo a Siviglia contro la Spagna. “Siamo tristi per noi, ma soprattutto per il calciatore. Non chiameremo nessuna riserva perché speriamo che possa rientrare in squadra dopo la partita contro la Spagna", le parole del commissario tecnico Janne Andersson. Poche ore ed ecco che dal secondo giro di test emerge la positività anche di Mattias Svanberg, centrocampista del Bologna autore di un'ottima stagione e nel mirino di diverse big, anche italiane.  Il giocatore è stato subito posto in isolamento. Tracciati e sottoposti a tampone tutti i componenti della Nazionale che sono stati a contatto diretto con Kulusevski: Svanberg a parte, al momento non si ha notizia di altri positivi. 

Attesa per gli altri test

Kulusevski non presenta sintomi al momento e ha una carica virale molto bassa.  "È stato contagiato, anche se c’è una buona possibilità che non abbia infettato nessun altro. Abbiamo identificato chi gli è stato vicino, chi si è seduto vicino in autobus e chi ha mangiato con lui. Nessuno ha sintomi. Abbiamo effettuato oggi dei test e avremo una risposta molto presto. Se sono stati infettati, probabilmente è successo ieri e lo sapremo solo tra pochi giorni", il commento del medico svedese Anders Valentin prima di essere messo a conoscenza della positività di Svanberg.

Svezia agli Europei 2021: convocati, calendario e pronostico

Leggi anche

Milik salta l'Europeo