Il ct Roberto Mancini
Il ct Roberto Mancini

E' il giorno (domenica 20 giugno) di Italia-Galles, ultima fatica per gli Azzurri nella fase a gironi dell'Europeo. La Nazionale ha bisogno almeno di un pareggio per chiudere in testa il proprio raggruppamento. Ieri Roberto Mancini ha annunciato un po' di turnover e così sarà. A partire dalla difesa, dove potrebbero esserci tre novità: a destra non Di Lorenzo, ma Toloi, mentre al centro la coppia Bonucci-Bastoni e a sinistra Emerson Palmieri. Anche a centrocampo sono previsti dei cambiamenti. Il più importante è il ritorno di Marco Verratti, che scalda i motori in vista degli ottavi di finale. Il giocatore del Psg dovrebbe comporre il terzetto in mediana assieme a Jorginho e Barella, anche se quest'ultimo potrebbe riposare e fare spazio a Cristante. Infine l'attacco: Belotti e Chiesa sono sicuri di una maglia da titolari, mentre per l'altra è ballottaggio fra Insigne e Bernardeschi. Mancini scioglierà i propri dubbi senza allenamenti di rifinitura, dato che oggi non sono previste sedute. 

Il sondaggio: 76% degli italiani emozionato dall'inno di Mameli

Qui Galles

4-2-3-1 per i Dragoni, che si affidano soprattutto all'estro e alla velocità di Bale. Ma non solo, perché nell'ultimo incontro con la Turchia è risultato decisivo lo juventino Ramsey con i suoi inserimenti senza palla. I due agiranno - assieme a James - alle spalle dell'unica punta Moore. A centrocampo ecco la coppia Morrell-Allen, mentre in difesa toccherà al quartetto composto da Roberts, Mepham, Rodon e Davies proteggere la porta di Ward

Probabili formazioni

Italia (4-3-3): Donnarumma; Toloi, Bonucci, Bastoni, Emerson Palmieri; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Belotti, Bernardeschi. All. Mancini. 

Galles (4-2-3-1): Ward; Roberts, Mepham, Rodon, Davies; Morrell, Allen; Bale, Ramsey, James; Moore. All. Page. 

Orario e dove vederla

La gara è in programma allo stadio Olimpico di Roma per le 18 e verrà trasmessa sia dalla Rai, su Rai 1 (canali 1 e 501 HD del digitale terrestre), che da Sky, sui canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Football (numero 203 del satellite) e Sky Sport (numero 251 del satellite). Sarà inoltre possibile seguire la sfida in streaming attraverso il sito o l'app di Rai Play (gratuitamente) e di Sky Go (solo per gli abbonati), oppure tramite Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky. 

Leggi anche: Spagna-Polonia 1-1