Tifosi azzurri in festa
Tifosi azzurri in festa

Roma, 7 giugno 2021 - Non può esserci Europeo senza il quartier generale degli Azzurri e, anche in questa edizione itinerante, l’Italia ha un suo domicilio ufficiale. Infatti da mercoledì 9 giugno, a Roma, più precisamente a “PratiBus District”, verrà presentata al pubblico Casa Azzurri. La struttura, in passato, era un deposito Atac, oggi trasformato grazie al lavoro di Urban Value e Ninetynine in collaborazione con Roma Capitale e la stessa Agenzia del trasporto autoferrotranviario del Comune di Roma.

 

Un ritrovo per i tifosi

Casa Azzurri quest’anno come mai si apre al pubblico offrendo tanti momenti di condivisione. Dal 10 al 20 giugno, giorni in cui l’Italia giocherà le tre gare del girone all’Olimpico, la Figc, affiancata dalle agenzie di eventi Alphaomega e Canaid, ha organizzato giornate ricche di intrattenimento presso l’ex deposito Vittoria. Si inizia a mezzogiorno e si va avanti senza sosta fino a mezzanotte con una scaletta fitta: concerti, workshop, spettacoli, mostre e aperitivi. La colonna sonora di queste giornate sarà curata dagli speaker di Radio Italia che, oltre a far ballare i tifosi, coinvolgeranno i presenti con un quiz a premi su argomenti sia calcistici sia musicali In più, a Casa Azzurri, saranno presenti diversi maxischermi dove seguire tutti i match dei gironi, Italia compresa.

 

Tanta musica dal vivo

A rendere ancor più speciale l’evento sarà l’abbondanza di musica dal vivo alla quale si potrà assistere a Casa Azzurri: si parte subito il 9, giornata inaugurale, con i Negroamaro, l’11 ci sarà Alessandra Amoroso, il 15 Nek, mentre il 16 e il 19 giugno toccherà rispettivamente a Virginio ed Ermal Meta. Questi artisti e molti altri (tra cui Noemi, Diodato, Mahmood e Clementino) passeranno da Casa Azzurri e rilasceranno interviste live ai microfoni di Radio Italia.

I cimeli azzurri

All’interno del villaggio sarà anche possibile visitare una mostra divisa in quattro sezioni, organizzata dal presidente della Fondazione del Museo del Calcio Italiano, Matteo Marani, nella quale saranno esposti scatti, trofei e cimeli legati alla storia della Nazionale.