Giorgio Chiellini
Giorgio Chiellini

Londra, 26 giugno 2021 - L'Italia non si inginocchierà al fischio di inizio della partita con l'Austria. Sciolto ogni dubbio. A dichiararlo ai microfoni di Rai Sport è capitan Giorgio Chiellini: "Non c'e' stata nessuna richiesta, quando capitera' e ci sara' la richiesta dell'altra squadra, ci inginocchieremo per sentimento di solidarieta' e sensibilita' verso l'altra squadra. Ma cercheremo sicuramente di combattere il razzismo in altro modo, con delle iniziative insieme alla Federazione nei prossimi mesi". Queste la parole del difensore, peraltro indisponibile per la gara di questa sera,  in merito all'ormai celebre gesto di sostegno al movimento Black Lives Matter - prima del fischio d'inizio della gara con l'Austria a Wembley. L'Austria farà il contrario

Le formazioni

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Berardi, Immobile, Insigne; A disposizione: Sirigu, Meret, Emerson, Bastoni, Toloi, Locatelli, Pessina, Bernardeschi, Cristante, Chiesa, Belotti, Raspadori; CT Mancini.

Austria (4-3-2-1): Bachmann; Lainer, Dragovic, Hinteregger, Alaba; Laimer, Grlillitsch, Schlager; Baumgartner, Sabitzer; Arnautovic; A disposizione: A. Schlager, Pervan, Schöpf, Ilsanker, Kalajdzic, Posch, Ulmer, Baumgartlinger, Lienhart, Trimmel, Schaub, Gregoritsch; CT Foda.