Lorenzo Insigne festeggia per il gol del 3-0
Lorenzo Insigne festeggia per il gol del 3-0

Napoli, 29 luglio 2021 – A poche settimane dal trionfo azzurro nella “notte magica” di Wembley, Lorenzo Insigne incassa un altro importante alloro a corollario di una stagione da incorniciare. Il gol siglato dall’esterno azzurro contro il Belgio nei quarti di finale di Euro 2020 è stato infatti votato come secondo miglior gol dell’anno sul sito dell’UEFA. Sul primo gradino di questo podio virtuale, con il 30% delle preferenze totali, c’è finito invece Mehdi Taremi del Porto, con la rovesciata siglata nel ritorno dei quarti di finale contro il Chelsea. Terzo, invece, Keemar Roofe dei Glasgow Rangers, con la rete siglata nei gironi di Europa League contro lo Standard Liegi
 

Il tiro a giro

La gemma dell’esterno d’attacco partenopeo è arrivata grazie all’ormai celebre e inconfondibile marchio di fabbrica del “tiro a giro”, entrato di diritto nell’iconografia dei tifosi azzurri, tanto da guadagnarsi persino l’omaggio canoro da parte della band torinese “Eugenio in Via di Gioia” – che ha scritto una canzone che sulla falsariga del motivo musicale di “O sarracino” – ma anche un prestigioso posto nel vocabolario della Treccani che ha coniato il termine “tiraggiro” per definire appunto un tiro realizzato fatto colpendo il pallone in modo da imprimergli un forte effetto a rientrare.

Leggi anche - Olimpiadi, risultati Italia 28 luglio