Harry Kane dal dischetto
Harry Kane dal dischetto

Sarà l'Inghilterra a sfidare l'Italia domenica sera a Wembley nella finale degli Europei 2020. La seconda semifinale di Euro 2020 si è conclusa 2-1 per l'Inghliterra dopo i supplementari. Contro la Danimara, decisivo il gol di Harry Kane alla fine del primo tempo supplementare. L'attaccante del Tottenham incaricato di battere il rigore ritenuto dubbio dai danesi ha fallito dal dischetto facendosi parare il tiro da Schmeichel ma sulla ribattuta è stato lesto a infilare alla spalle del portierone figlo d'arte mandando in visibilio Wembley. La reazione degli scandinavi non ha mutato il risultato

La partita era stata sbloccata nel primo tempo dalla Danimarca con una strepitosa punizione di Mikkel Damsgaard, giocatore della Sampdoria, calciata da oltre trenta metri. Altrettanto pregevole il pareggio inglese che, seppur arrivato per un autogol di Kjaer, e' stato il risultato di un'azione rapida e spettacolare creata dal duo Kane-Saka. Pochi minuti prima grande occasione sciupata da Sterling che, lanciato a tu per tu con il portiere avversario, non e' riuscito a superarlo. Gli scandinavi si sono presentati all'interno di Wembley, trasformato in una vera bolgia dagli oltre 65 mila tifosi presenti, senza timori reverenziali e giocando una gara a viso aperto. Gli inglesi, perfetti fino alla partita di oggi in difesa, hanno invece commesso diverse sbavature con il portiere Pickford autore di alcuni errori grossolani. Nel secondo tempo tanto equilibrio e poche emozioni. Poi la svolta ai supplementari