Lukaku
Lukaku

Belgio e Danimarca la spuntano da prima e seconda del Gruppo B di Euro 2020. In un girone pazzo e ricco di sorprese, i belgi mantengono le aspettative e chiudono a punteggio pieno grazie alla vittoria per 2-0 con la Finlandia. I danesi festeggiano un insperato passaggio del turno nonostante le due sconfitte nelle prime due partite, per via della vittoria maturata con il punteggio di 4-1 contro la Russia. Fondamentale la migliore differenza reti, poiché Danimarca, Finlandia e Russia terminano tutte con 3 punti in classifica. La Finlandia arriva terza e dovrà sperare di passare come una delle migliori terze dei gironi.

Agli ottavi di finale il Belgio si troverà di fronte una delle migliori terze dei gruppi A, D, E, F. La Danimarca sfiderà il Galles.

 

Apoteosi danese. Il Belgio in scioltezza

Il Belgio comanda il match per lunghi tratti, mentre i finlandesi si difendono con le unghie e con i denti per la maggior parte della gara. I Diavoli Rossi passano in vantaggio al 74' con uno sfortunatissimo autogol di Hradecky e raddoppiano all'81' con una rete di Lukaku che chiude la partita e regala il primo posto del girone ai belgi.

Nel frattempo la Danimarca concretizza al 38' il dominio territoriale assoluto della prima frazione di gioco: Damsgaard riceve sui venti metri, si sposta la palla sul destro e buca il portiere. La Russia fa harakiri con Kuzyaev, che al minuto 60 effettua un retropassaggio folle che si tramuta in un assist per Poulsen che fa 2-0. Dzyuba realizza un rigore al 70', ma la speranza di rimonta dura poco. Christensen si inventa un gol straordinario dalla distanza al minuto 80 e Maehle chiude i giochi due minuti dopo con la rete del 4-1. I danesi festeggiano dunque una grande impresa e si qualificano come secondi nonostante le due sconfitte rimediate nelle prime due partite del girone.

Le combinazioni degli ottavi


Il Belgio passa come prima del Gruppo B a punteggio pieno e affronterà una migliore terza dei gruppi A, D, E, F. Le candidate sono: la Svizzera (A), Croazia o Scozia (D), Francia, Germania o Portogallo (F), Spagna, Slovacchia, Svezia e Polonia (E). Danimarca, Finlandia e Russia concludono tutte a quota tre punti, ma a passare da secondi sono i danesi per la migliore differenza reti. Terzi, per lo stesso motivo, i finlandesi, mentre i russi sono eliminati. La Danimarca sfiderà la seconda del gruppo A, ossia il Galles. La Finlandia invece dovrà sperare di poter rientrare tra le migliori terze per poter proseguire il suo percorso ad Euro 2020.