Vladimir Petkovic
Vladimir Petkovic

Dietro all'Italia, nei pronostici della vigilia, c'è la Svizzera come seconda forza del girone A degli Europei. Gli elvetici, che esordiranno nella manifestazione sfidando domenica 12 giugno a Baku il Galles, sono reduci dal primo posto nelle girone D delle qualificazioni alla manifestazione continentale. Diversi i volti noti nelle fila della Nazionale attualmente al numero 16 del ranking Fifa, a cominciare dal commissario tecnico Vladimir Petkovic, che dal 2012 al 2014 ha allenato la Lazio, vincendo la Coppa Italia nel 2013 ai danni della Roma, e Xherdan Shaqiri, che ha alle spalle un passato all'Inter, così come il compagno di reparto Haris Seferovic lo ha alla Fiorentina. Ci sono poi Ricardo Rodriguez, terzino sinistro del Torino ed ex Milan, e Remo Freuler, perno del centrocampo dell'Atalanta. Il giocatore maggiormente di spicco, insieme all'attaccante Breel Embolo, è però Granit Xhaka, obiettivo di mercato della Roma. 

Sommario

Precedenti contro l'Italia

Sono 58 i precedenti fra Svizzera e Italia. Gli Azzurri si sono imposti per 28 volte, mentre gli elvetici in otto occasioni. 22 invece i pareggi, come nelle ultime tre gare disputate fra le due Nazionali. L'ultimo successo dei nostri risale al test match giocato nel 2003, mentre quello più recente degli avversari è datato primo maggio 1993 in una partita valevole per la qualificazione ai Mondiali di Usa '94. 

Convocati: la rosa ufficiale

Portieri: Yvon Mvogo (PSV), Jonas Omlin (Montpellier), Yann Sommer (Borussia Moenchengladbach).

Difensori: Manuel Akanji (Borussia Dortmund), Loris Benito (Bordeaux), Eray Cömert (Basilea), Nico Elvedi (Borussia Moenchengladbach), Jordan Lotomba (Nizza), Kevin Mbabu (Wolfsburg), Becir Omeragic (Zurigo), Ricardo Rodriguez (Torino), Fabian Schar (Newcastle), Silvan Widmer (Basilea).

Centrocampisti: Christian Fassnacht (Young Boys), Edimilson Fernandes (Mainz), Remo Freuler (Atalanta), Xherdan Shaqiri (Liverpool), Djibril Sow (Eintracht Francoforte), Ruben Vargas (Augsburg), Granit Xhaka (Arsenal), Denis Zakaria (Borussia Moenchengladbach), Steven Zuber (Eintracht Francoforte).



Attaccanti: Breel Embolo (Borussia Moenchengladbach), Mario Gavranovic (Dinamo Zagabria), Admir Mehmedi (Wolfsburg), Haris Seferovic (Benfica).

La probabile formazione

Svizzera (3-4-2-1): Omlin; Elvedi, Akanji, Mbabu, Schar; Xhaka, Freuler, Benito; Shaqiri, Vargas; Embolo. All. Petkovic.

Il calendario

Galles - Svizzera (sabato 12 giugno ore 15, Baku)

Italia - Svizzera (mercoledì 16 giugno ore 21, Roma)

Svizzera - Turchia (domenica 20 giugno ore 18, Baku)

Leggi anche: L'albo d'oro degli Europei