Paolo Nicolato
Paolo Nicolato

Milano, 23 marzo 2021 - Il debutto dell'Under 21 nella fase finale degli Europei è alle porte. Mercoledì gli Azzurrini affrontano a Celje la Repubblica Ceca. Fondamentale partire con il piede giusto, per affrontare con fiducia le prossime sfide a Maribor contro la Spagna (il 27 marzo) e i padroni di casa della Slovenia (il 30 marzo). In una settimana i ragazzi del commissario tecnico Paolo Nicolato si giocano l'accesso ai quarti di finale, in programma dal 31 maggio, mentre la finalissima è fissata per il 6 giugno a Lubiana. Per riuscire a superare questo ultimo turno a gironi (l'Italia è stata inserita nel B), la Nazionale dovrà chiudere in una delle prime due posizioni. 

"Prima gara fondamentale"

“Abbiamo avuto pochi giorni a disposizione per preparare questa gara, ma ho fiducia nei miei ragazzi - le parole di Nicolato in conferenza stampa - Siamo una squadra giovane, dato che i migliori Under sono giustamente nella Nazionale maggiore, ma contiamo di poterci confrontare nel modo migliore con i nostri avversari. Il nostro è un girone complesso, la prima partita è fondamentale. Ora non servono invenzioni, ma mettere i giocatori al posto giusto, quello che conoscono e dove possono esprimersi al meglio. Partiamo quindi da quello che sappiamo fare, perché non c'è davvero tempo per insegnare qualcosa di nuovo”.

I convocati

Questi i convocati per le tre partite contro Repubblica Ceca, Spagna e Slovenia.

Portieri: 12 Marco Carnesecchi (Cremonese), 22 Michele Cerofolini (Reggiana), 1 Alessandro Plizzari (Reggina);

Difensori: 2 Raoul Bellanova (Pescara), 15 Enrico Delprato (Reggina), 3 Gianluca Frabotta (Juventus), 4 Matteo Gabbia (Milan), 6 Matteo Lovato (Hellas Verona), 5 Riccardo Marchizza (Spezia), 16 Lorenzo Pirola (Monza), 13 Luca Ranieri (Spal), 19 Marco Sala (Spal), 17 Gabriele Zappa (Cagliari);

Centrocampisti: 7 Davide Frattesi (Monza), 21 Giulio Maggiore (Spezia), 18 Tommaso Pobega (Spezia), 23 Samuele Ricci (Empoli), 14 Nicolò Rovella (Genoa), 8 Sandro Tonali (Milan);

Attaccanti: 10 Patrick Cutrone (Valencia), 9 Lorenzo Colombo (Cremonese), 20 Giacomo Raspadori (Sassuolo), 11 Gianluca Scamacca (Genoa).

Orario e dove vedere l'esordio

Il match contro la Repubblica Ceca, così come gli altre due contro Spagna e Slovenia, sarà trasmesso in esclusiva dalla Rai, per la precisione su Rai 2. Sarà possibile seguire la gara, in programma per mercoledì 24 marzo alle 18, anche in streaming attraverso l'applicazione o il sito di RaiPlay.

Leggi anche: Italia-Irlanda del Nord, probabili formazioni e dove vederla