Harry Kane
Harry Kane

Entrano sempre più nel vivo i Campionati Europei di calcio. Dopo la vittoria inaugurale dell'Italia, arriva una domenica adatta agli appassionati con tre belle partite una in sequenza all’altra. In campo diverse big della rassegna, a partire dall’Inghilterra, che affronta al temibile Croazia alle 15, poi Austria-Macedonia del Nord alle 18 e infine un interessantissimo Olanda-Ucraina.

Inghilterra-Croazia

A Londra debutta l’Inghiltera, priva di Alexander Arnold, contro la forte Croazia nel primo match del Gruppo D. I leoni inglesi puntano forte sul tridente offensivo composto da Foden, campione della Premier con il City, da bomber Kane e dal funambolico Sterling. Attenzione alla Croazia dei tanti ‘italiani’. Ci sarà Brozovic, in mediana al fianco di Modric, Rebic esterno del tridente completato da Kramaric e Perisic
Inghilterra (4-3-3): Pickford; walker, Stones, Mings, Chilwell; Rice, Phillips, Mount; Foden, Kane, Sterling.
Croazia (4-3-3): Livakovic; Vrsaljko, Vida, Caleta-car, Barisic; Modric, Brozovic, Vlasic; Rebic, Kramaric, Perisic.

La partita si giocherà alle ore 15 e sarà trasmessa sia in chiaro che a pagamento. Diretta su Rai Uno, canale 1 e 501 del digitale, e su Sky Sport Uno, 201, Sky Sport Football, 203, e Sky Sport 251. In streaming su Sky Go e Raiplay.



Austria-Macedonia del Nord

Il Gruppo C si apre invece alle 18 in quel di Bucarest tra Austria e Macedonia del Nord, cenerentola della manifestazione. Negli austriaci 4-2-3-1 poggiato su Alaba nel tridente a sostegno della punta Kalajdzic. In campo l’ex Inter Lazaro come esterno di destra. Non dovrebbe giocare titolare l’altro ex Inter Arnautovic, non è al meglio. Nella Macedonia il leader è Pandev in un 3-5-2 abbottonato con l’alfiere del Napoli Elmas a centrocampo.
Austria (4-2-3-1): Bachmann; Lainer, Dragovic, Hinteregger, Ulmer; Grillitsch, Schlager; Lazaro, Alaba, Sabitzer; Kalajdzic.
Macedonia del Nord (3-5-2): Dimitrievski; Ristovski, Musliu, Ristevski; Nikolov, Ademi, Spirovski, Elmas, Alioski; Pandev, Trajkovski.

Si gioca alle 18 a Bucarest con diretta solo a pagamento su Sky Sport. I canali di riferimento sono Sky Sport 1, 201, Sky Sport Footbal, 203, e Sky Sport 251. In streaming su Sky Go.



Olanda-Ucraina 

Il programma si chiude domenica sera alle 21 con l’altro match del Gruppo C tra Olanda e Ucraina. E’, se vogliamo, un big match, perché gli ucraini presentano una formazione di tutto rispetto, soprattutto da centrocampo in su. C’è l’esterno del Manchester City Zinchenko, c’è l’atalantino Malinovskyi e un tridente offensivo temibile composto da Yarmolenko, Yaremchuk e Zubkov. Nell’Olanda non ci sarà Van Dijk, ma De Vrij dell’Inter, mentre è tuttora in dubbio De Ligt per un problema all'inguine. A centrocampo l’atalantino de Roon in mediana sorretto da de Jong e Wijnaldum. In avanti la stella è Depay.
Olanda (3-5-2): Stekelenburg; Timber, de Vrij, Blind; Dumfries, de Roon, de Jong, Wijnaldum, Wijndal; Weghorst, Depay.
Ucraina (4-3-3): Buschchan; Karavaev, Zabarnyi, Matviyenko, Mykolenko; Malinovskyi, Sydorchuk, Zinchenko; Yarmolenko, Yaremchuk, Zubkov.

Si gioca ad Amsterdam alle ore 21 con diretta sia in chiaro che a pagamento. Live su Rai 1, canale 1 e 501, e su Sky Sport 1, 201, Sky Sport Football, 203, e Sky Sport 251. In streaming su Sky Go e Raiplay.



La classifica del gruppo C

 

La classifica del gruppo D

 

Leggi anche - Euro 2020, buona la prima per l'Italia: 3-0 alla Turchia