Stefano Pioli (Ansa)
Stefano Pioli (Ansa)

Roma, 9 dicembre 2020 – Archiviata la fase a gironi della Champions League, anche l’Europa League è pronta a chiudere i battenti prima di ritrovarsi a febbraio del prossimo anno per i sedicesimi finale. Destino già scritto per Roma e Milan: entrambe sono già qualificate per la fase a eliminazione diretta, con la formazione di Fonseca che è già certa del primo posto nel girone a differenza di quella di Pioli, che insegue il Lille in seconda posizione. Si giocherà tutto all’ultimo turno invece il Napoli, che contro la Real Sociedad avrà a disposizione due risultati su tre per garantirsi il passaggio del turno.

Europa League, orari tv e proabili formazioni

CSKA Sofia-Roma (giovedì ore 18.55, Sky Calcio)

CSKA Sofia (3-4-2-1): Busatto; Zanev, Matteij, Antov; Mazikou, Geferson, Youga, Vion; Rodrigues, Henrique; Sowe.
Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Fazio, Cristante, Juan Jesus; Bruno Peres, Diawara, Villar, Calafiori; Pedro, Milanese; Mayoral.

Napoli-Real Sociedad (giovedì ore 21.00, Sky Calcio e TV8)

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Mertens.
Real Sociedad (4-4-2): Moya; Elustondo, Zubeldia, Le Normand, Monreal; Portu, Guevara, Merino, Silva; Isak, Willian Jose.

Sparta Praga-Milan (giovedì ore 21.00, Sky Calcio)

Sparta Praga (4-3-3): Heca; Sacek, Lischka, Plechaty, Hanousek; Pavelka, Travnik, Vindheim; Karabec, Julius, Krejci.
Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Conti, Gabbia, Duarte, Dalot; Tonali, Krunic; Castillejo, Maldini, Diaz; Colombo.

Leggi anche: Qualificazioni Mondiali 2022: il calendario dell'Italia