Francesco Caputo (Ansa)
Francesco Caputo (Ansa)

Empoli, 19 settembre 2021- Una domenica decisamente dolce per la Sampdoria: in casa dell'Empoli il trascinatore assoluto per il 3-0 in favore dei liguri diventa l'ex Ciccio Caputo, autore della doppietta che assieme al gol di Candreva fa volare la squadra di D'Aversa all'undicesimo posto in classifica. Per i blucerchiati è la prima vittoria in assoluto in questo campionato dopo la sconfitta con il Milan e i pareggi trovati contro Sassuolo e Inter.

Primo tempo

L'attacco pesante della Sampdoria composto da Caputo e Quagliarella si rivela subito molto efficace: i due creano scompiglio nella difesa dell'Empoli che prova a reagire puntando su Mancuso, ma dopo i primi minuti sono i blucerchiati a diventare padroni del gioco e a trovare tutte le azioni più pericolose. Il primo squillo arriva grazie a Candreva, ma alla mezz'ora è Caputo a segnare il gol dell'ex, con un sinistro innescato proprio da un assist dell'ex Inter. I toscani provano a reagire subito allo svantaggio e al 40' si avvicinano al pareggio guidati sempre con Mancuso che però in spaccata non impatta bene il pallone. Prima dell'intervallo ci prova ancora la squadra di D'Aversa, ma Vicario questa volta è attento.

Secondo tempo

Anche nella ripresa sono i blucerchiati a trovare le migliori occasioni grazie all'esperta coppia offensiva e specialmente a Caputo che prima manda il pallone sulla traversa e poi al 52' segna la sua personalissima doppietta lasciando partire un altro mancino. L'Empoli prova a rispondere ma ormai la partita sembra indirizzata: a chiudere definitivamente i giochi al 70' è Candreva che, dopo l'assist in occasione dell1-0, si iscrive alla lista dei marcatori con un tiro potente di esterno dall'interno dell'area. Nel finale i ragazzi di Andreazzoli provano a diventare pericolosi con un paio di buone occasioni, senza però riuscire a concretizzarle. La Sampdoria festeggia la prima vittoria in questo campionato con un netto 3-0 e mette nel mirino il Napoli che affronterà nel turno infrasettimanale.

Leggi anche - Salernitana-Atalanta 0-1: un lampo di Zapata stende i granata