Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
23 apr 2022

Empoli-Napoli, probabili formazioni e dove vederla in tv

Azzurri al Castellani di nuovo in emergenza per sfatare il tabù Andreazzoli, che non vince dalla gara di andata

23 apr 2022
giusy anna maria d'alessio
Sport
Victor Osimhen (Ansa)
Victor Osimhen (Ansa)
Victor Osimhen (Ansa)
Victor Osimhen (Ansa)

Napoli, 23 aprile 2022 - Le frenate al Maradona contro Fiorentina e Roma hanno inferto al Napoli un doppio pesantissimo colpo in ottica scudetto. Adesso per continuare a credere nel sogno tricolore servirà qualche passo falso di Milan e Inter: prima però gli azzurri dovranno uscire indenni dalla trappola tesa al Castellani dall'Empoli nella gara in programma domenica 24 aprile alle 15.

Le probabili formazioni

Empoli (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, S. Romagnoli, Viti, Parisi; Zurkowski, Asllani, Bandinelli; Bajrami, Di Francesco; Pinamonti. Allenatore: Andreazzoli

Napoli (4-3-3): Meret; Zanoli, Rrahmani, J. Jesus, M. Rui; Anguissa, Demme, F. Ruiz; Lozano, Osimhen, Insigne. Allenatore: Spalletti

Orario e dove vederla in tv

Empoli-Napoli (fischio d'inizio alle 15) sarà trasmessa in esclusiva da DAZN, la cui app è disponibile anche sui dispositivi TIMvision Box, Amazon Fire TV Stick, Google Chromecast, PlayStation 4/5 e Xbox (One, One S, One X, Series X e Series S).

Qui Napoli

Il deludente pareggio contro la Roma ha generato conseguenze che trascendono la mera situazione di classifica e vanno oltre: su tutte la squalifica di Koulibaly e l'infortunio di Lobotka. Inoltre i settimana si è fermato pure Elmas e i recuperi di Di Lorenzo e Ospina procedono in maniera forse più lenta del previsto. Insomma, in alcune zone del campo le scelte per Spalletti sono quasi obbligate: si comincia dai pali, dove è confermatissimo Meret, protetto da Zanoli, Rrahmani, Juan Jesus (a sua volta acciaccato) e Mario Rui. A centrocampo c'è invece un ballottaggio, con il tecnico toscano che sembra intenzionato a preferire Fabian Ruiz a Zielinski per completare il reparto insieme ad Anguissa e Demme. Per quanto riguarda l'attacco invece ancora niente da fare per vedere Osimhen e Mertens insieme dall'inizio: il nigeriano sarà infatti assistito da Insigne e uno tra Lozano e Politano, con il primo in pole.

Qui Empoli

A parte i lungodegenti Haas, Marchizza e Tonelli è invce decisamente più rosea la situazione in casa Empoli: almeno per quanto riguarda l'infermeria, visto che sul piano sportivo proprio dall'illusoria e fortunosa vittoria del Maradona è cominciata una preoccupante picchiata. Per provare a ritrovare una vittoria che manca da un girone Andreazzoli ha le idee molto chiare: a protezione di Vicario ci saranno Stojanovic, Romagnoli, Viti e Parisi, con il rientrante Zurkowski, Asllani e Bandinelli a centrocampo, mentre a supporto di Pinamonti agiranno Bajrami e Di Francesco.Napoli, il momento della verità per Mertens tra campo e rinnovo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?