25 feb 2022

Empoli-Juventus, i precedenti sorridono alla Signora

Le due formazioni si sono sfidate in tutto 27 volte: il bilancio è nettamente a favore dei bianconeri 

francesco bocchini
Sport
Locatelli in azione nel match d'andata
Locatelli in azione nel match d'andata

Torino, 24 febbraio 2022 - Dopo i due pareggi consecutivi per 1-1 raccolti contro Atalanta e Torino (che diventano tre considerando anche quello in Champions League contro il Villarreal), la Juventus vuole e deve riprendere a macinare vittorie in campionato se vuole sperare di chiudere fra le prime quattro. Questo nonostante la fatica, l'emergenza (out Alex Sandro, Bernardeschi, Chiesa, Chiellini, Dybala, McKennie, Kaio Jorge e Rugani) e il valore di un avversario come l'Empoli, che attende la Vecchia Signora sabato alle 18 sognando di ripetere l'impresa compiuta all'andata, quando la rete di Leonardo Mancuso regalò un successo storico agli azzurri, mai vittoriosi a Torino nei confronti con Madama. 

I numeri

Sono state in tutto 27 le sfide fra le due compagini considerando sia il campionato che la Coppa Italia. Il 28 settembre 1986 la prima, con i piemontesi a imporsi 1-0 in trasferta. Le vittorie della Juventus al Castellani? Venti e nelle ultime quattro gite in Toscana i bianconeri hanno sempre dettato legge (2-1 nel 2018, 3-0 nel 2016, 3-1 nel 2015 e 2-0 nel 2014). Quattro invece i ko: oltre a quello dello scorso agosto, gli altri sono arrivati tutti sul campo dell'Empoli, l'ultimo dei quali per 2-1 in Coppa Italia nel 2007. Infine, sono stati tre i pareggi, di cui uno a Torino e due al Castellani. Castellani dove la Signora ha festeggiato otto volte su 13 occasioni. 

Leggi anche: Le probabili formazioni della 27° giornata di A

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?