Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
27 mag 2022

Mercato, Cavani e il ritorno in Italia. Per la Salernitana un sogno irrealizzabile

El Matador lascerà il Manchester United a parametro zero dopo due stagioni

27 mag 2022
francesco bocchini
Sport
Edinson Cavani
Edinson Cavani
Edinson Cavani
Edinson Cavani

Milano, 27 maggio 2022 - La notizia era nell'aria ormai da tempo e adesso è pure ufficiale: Edinson Cavani non resterà al Manchester United e si libererà a parametro zero fra un mese. In queste ore si era parlato anche dell'ipotesi di un ritorno in Italia dell'ex Napoli, con destinazione Salerno, anche se il direttore sportivo dei granata, Walter Sabatini, ha subito spento i sogni dei tifosi, definendo l'operazione infattibile per i costi troppo elevati per i campani. Non è detto comunque che qualche società italiana non possa pensare a El Matador, che in questa stagione ha collezionato solo 20 presenze e due reti con indosso la maglia dei Red Devils, che vestiva dall'ottobre 2020. 

Il saluto

In attesa di decidere la sua nuova squadra, l'uruguaiano ha salutato i sostenitori del Manchester United. "Ho sinceramente solo parole di gratitudine per i tifosi dello United. Mi hanno mostrato grande rispetto fin dal primo momento in cui sono arrivato - il messaggio del classe '87 - Penso che abbiano riconosciuto tutto l'impegno che ho sempre cercato di mettere. Ho cercato di dare il meglio di me stesso per questa squadra. Sono davvero molto riconoscente e avrò un bel ricordo di questo affetto. Una delle cose che mi ha lasciato con l'amaro in bocca è stato il non aver avuto i tifosi con noi nella scorsa stagione, quando abbiamo fatto bene. In questa stagione, con i tifosi presenti, non ho potuto mostrare quello che avrei voluto. Avrei voluto segnare i gol che ho segnato la scorsa stagione e festeggiarli con loro. Ma voglio ringraziare sinceramente i tifosi dal profondo del mio cuore, perché mi hanno sempre mostrato tanto affetto, e questo è molto importante per un calciatore".

Leggi anche: Nazionale, le parole di Mancini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?