Diego Costa (ANSA)
Diego Costa (ANSA)

San Paolo (Brasile), 26 aprile 2020 – Sin dai tempi del Chelsea non c’è di fatto stato il giusto feeling tra Diego Costa e Antonio Conte. Un rapporto mai sbocciato e concluso nel gennaio 2018 con il ritorno del roccioso attaccante nativo di Lagarto, in Brasile, all’Atletico Madrid dopo essere stato considerato fuori dal progetto dall’attuale allenatore dell’Inter con un semplice messaggio.

Un addio burrascoso che non è andato giù a Diego Costa che in un’intervista all’emittente ESPN Brasil ha nuovamente rimarcato il rapporto complicato con Conte a cui ha riservato una stoccata: “Con Conte abbiamo avuto alcuni problemi al di fuori del campo ma ritengo comunque che sia un buon allenatore. Non sono una persona che serba rancore ma penso che per diventare un allenatore di caratura importante debba cambiare qualcosa dal punto di vista del rapporto umano con i giocatori perché è un tipo troppo sospettoso. Penso che in un club come il Real Madrid farebbe fatica a durare più di una stagione.”