Brahim Diaz (ANSA)
Brahim Diaz (ANSA)

Milano, 30 giugno 2021 – In attesa di definire gli ultimi dettagli del riscatto di Sandro Tonali, il prossimo rinforzo del Milan potrebbe essere…una conferma: Brahim Diaz. Milan e Real Madrid, secondo quanto riportato da Milannews.it, avrebbero infatti trovato l’accordo per il rinnovo del prestito del trequartista nativo di Malaga: ai Blancos andrebbero circa 3 milioni per il prestito oneroso, ai quali tra un anno potrebbero aggiungersene altri 22 per il riscatto del giocatore. Questa cifra potrebbe però non bastare per trattenere Diaz in rossonero tra un anno perché il Real avrebbe a sua volta un’opzione di controriscatto fissata a quota 27 milioni. Quel che è pressoché certo, però, è che mister Stefano Pioli – che pochi giorni fa ha dovuto rinunciare ad Hakan Calhanoglu – potrà per almeno un’altra stagione fare affidamento su un trequartista che nel finale di questa annata si è rivelato molto prezioso

Giroud prima scelta per l’attacco, Jovic l’alternativa

I rossoneri intendono però rinforzarsi anche in attacco e il primo nome sulla lista di Maldini e Massara è sempre quello di Olivier Giroud, eliminato con la Francia da Euro 2020 da pochi giorni. Il Chelsea poche settimane fa ha esercitato un’opzione unilaterale di rinnovo presente sul contratto in scadenza dell’attaccante transalpino, “promettendo” però al giocatore di liberarlo in caso di offerte dall’estero. Giroud, nel frattempo, ha trovato l’accordo con il Milan sulla base di un biennale da 4 milioni annui. Ora, però, il francese dovrà liberarsi dal vincolo con il Chelsea perché il Milan è disposto ad ingaggiarlo soltanto senza spese di cartellino. Qualora Il giocatore non riuscisse invece a liberarsi gratuitamente dai “Blues”, il Milan potrebbe virare su un suo vecchio pallino: Luka Jovic, che potrebbe arrivare in prestito e a cifre contenute dal Real Madrid.

Leggi anche - Fiorentina, Italiano è il nuovo allenatore viola