Arturo Diaconale, portavoce della Lazio
Arturo Diaconale, portavoce della Lazio
Roma, 15 aprile 2020 – Pace fatta tra Arturo Diaconale e Giovanni Rezza. Dopo le scintille mediatiche dei giorni scorsi scaturite da una battuta dello stesso Rezza – “Da romanista manderei a monte il campionato” aveva detto il capo del dipartimento malattie infettive dell'Istituto Superiore Sanità – i toni si sono infatti fortunatamente smorzati fino ad arrivare alla tregua.

Il primo a fare un passo indietro, ieri, era stato proprio Rezza che aveva definito la sua esternazione una battuta scherzosa. Oggi invece è stato il turno di Diaconale che ai microfoni di Radio Kiss Kiss, in collegamento con lo stesso Rezza, ha detto: “E’ un piacere poter chiarire con Rezza e anzi – ha scherzato il portavoce della Lazio – vorrei cogliere questa occasione per invitarlo, da romanista doc quale è, a vedere una nostra partita. Magari però non il derby. Il calcio deve unire e non dividere le persone.”