10 mag 2022

Juventus, senti Di Maria: "Un altro anno in Europa prima del ritorno in Argentina"

L'argentino potrebbe finire alla Vecchia Signora: "Non so se il Psg vuole che resti. In caso contrario, vedrò la possibilità di qualche squadra in Europa"

francesco bocchini
Sport
Di Maria in azione
Angel Di Maria

Torino, 10 maggio 2022 - "La mia idea è quella di giocare ancora un anno in Europa per arrivare al Mondiale nel migliore dei modi, se vengo convocato, e poi tornare in Argentina. Non so se il Psg vuole che resti. In caso contrario, vedrò la possibilità di qualche squadra in Europa". E fra le società che potrebbero assicurarci Angel Di Maria, il cui contratto con il Paris Saint Germain scade il 30 giugno prossimo, c'è anche la Juventus, a cui l'ex Manchester United è stato proposto dal suo agente, Jorge Mendes. E il club di Andrea Agnelli sta attentamente valutando l'occasione di inserire nella propria rosa 2022/23 l'argentino.

Operazione alla Tevez 

In questa annata con i francesi, il classe '88 ha collezionato 29 presenze (di cui 19 da titolare) e tre gol. Un bottino un po' magro per un calciatore con le sue qualità. Qualità che sono riconosciute e apprezzate da Massimiliano Allegri e dalla dirigenza bianconera, chiamata a trovare un sostituto di Paulo Dybala per il presente e per il futuro. Per l'immediato, magari con un contratto biennale e sulla falsariga di quanto accaduto in passato con Carlitos Tevez, Di Maria potrebbe rappresentare una buona soluzione per Madama, a cui manca - visto l'addio di Dybala - un giocatore con le caratteristiche e l'estro del numero 11 del Psg. 

Leggi anche: Serie A, la volata per l'Europa

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?