Daniele De Rossi (La Presse)
Daniele De Rossi (La Presse)

Roma, 24 giugno 2019. I giallorossi stanno ancora metabolizzando l’addio di Daniele De Rossi ma presto potrebbero dover affrontare un altro trauma: vedere DDR con la maglia di un’altra squadra della Serie A. Le tentazioni sono tante e le squadre interessate di primo livello. Una di queste, secondo quanto riportato da Sky Sport, sarebbe la Fiorentina. Il calciatore avrebbe rifiutato diverse proposte che arrivavano dall’estero come il Boca Juniors e l’MLS, sia per non allontanarsi troppo dalla famiglia, sia per non perdere l’occasione di confrontarsi con le big europee. Oltre alla Viola un’altra squadra interessata all’ex capitano della Roma è il Milan. La passione dei rossoneri per Daniele De Rossi non è storia recente ma, fino a prima dell’arrivo della dirigenza guidata da James Pallotta, portare via un calciatore come De Rossi o Totti dalla Roma era impensabile. Ma ora le cose sono cambiate e l’ingaggio di Frederic Massara come Direttore Sportivo del club lombardo potrebbe essere un buon viatico per l’approdo di DDR in rossonero. “Recentemente Daniele mi ha detto ‘Voglio venire a lavorare con te’. Se ci sarà spazio per un collaboratore ci penserò” – aveva detto Gianpaolo, neo tecnico dei rossoneri, qualche giorno dopo la notizia dell’addio di De Rossi alla maglia della Roma – “È uno che trasmette passione, lo percepisci da come parla. Sarebbe una risorsa”.

MANOLAS – NAPOLI: È QUASI FATTA. Un altro colpo non piacevole per i tifosi della “magica” potrebbe essere vedere il prossimo anno Kostas Manolas con la maglia del Napoli. Il greco, la cui storia d’amore con la Roma è ai titoli di coda, ha accettato la corte di De Laurentis, che gli ha garantito un ingaggio da 4 milioni di euro annui, ma i due club devono trovare un accordo per il prezzo del cartellino del greco. Al momento il club di Pallotta è forte della clausola rescissoria imposta a 36 milioni di euro, e il Napoli sta portando avanti una trattativa ad oltranza con Baldissoni per spuntare un prezzo più basso.