De Rossi
De Rossi

Milano, 13 agosto 2019 - Già idolo senza ancora esser sceso in campo. Il primo approccio di Daniele De Rossi con l'Argentina e in particolare con il mondo xeneize è stato di quelli indimenticabili. Dopo la separazione burrascosa con la Roma, il centrocampista campione del mondo nel 2006 aveva bisogno di ritrovare entusiasmo e fiducia attorno a lui. Ebbene, a Buenos Aires sono letteralmente impazziti per il numero 16. Non a caso, a livello di passione, il tifo del Boca Juniors a De Rossi ricorda molto quello giallorosso. Adesso però l'obiettivo del classe '83 è quello di conquistare il popolo sudamericano anche con le prestazioni sul terreno verde di gioco, specie quello della Bombonera, lo stadio dei suoi sogni.

Sogni appunto: il giocatore romano stanotte realizzerà quello di indossare la maglia xeneize. Il tecnico Gustavo Alfaro lo ha infatti inserito nella lista dei convocati per la sfida, valida per i sedicesimi di finale della Coppa di Argentina, contro l'Almagro. Per De Rossi dovrebbe esserci spazio fin dal primo minuto allo stadio Ciudad de la Plata. Sarà l'inizio di un nuovo, entusiasmante, capitolo della vita calcistica del gladiatore ex Roma, che ha scelto il Boca Juniors con l'obiettivo di chiudere la propria carriera vincendo un torneo importante in Sudamerica.

E' la speranza di Diego Armando Maradona, leggenda e tifosissimo degli Xeneizes, che ha benedetto l'arrivo di De Rossi, ospitandolo a casa sua. Adesso Daniele è pronto a ricambiare l'affetto del mondo Boca con il massimo dell'impegno, a partire da stanotte. L'ora del gran debutto è finalmente scoccata.