Rodrigo De Paul
Rodrigo De Paul

Torino, 29 aprile 2021 - Questa domenica Rodrigo De Paul, in occasione di Udinese-Juventus, indosserà le strisce bianconere dei friulani per la 180esima volta in carriera. Ma fra qualche mese la musica potrebbe cambiare, con l'argentino pronto a mantenere sì il bianconero, ma sposando il progetto della Vecchia Signora, una delle sue tante pretendenti. I piemontesi hanno gettato gli occhi sul centrocampista classe '94, in forza al club della famiglia Pozzo dal 2016, ormai da oltre un anno. Già nella passata sessione estiva di calciomercato c'erano stati degli abboccamenti, ma poi il giocatore ex Racing ha scelto di restare per un'altra stagione all'Udinese. 

Centrocampo Juve in cerca di gol

E che stagione per De Paul, autore fino a questo momento di otto reti e nove assist in 33 presenze fra campionato e Coppa Italia. Il talentoso sudamericano sta trascinando i suoi a una comoda salvezza, ultimo regalo prima dell'addio. I tempi sembrano infatti maturi perché l'argentino spicchi il volo verso una squadra che gli permetta di lottare per obiettivi più prestigiosi. Nella lista delle società interessate c'è anche la Juventus, che ha bisogno come il pane di un elemento con le sua caratteristiche in mezzo al campo. In queste ultime stagioni infatti la mediana della Signora ha accusato lacune (se non vere e proprie voragini) in quanto a dinamismo, qualità e capacità realizzative e di rifinitura per gli attaccanti. 

Fra prezzo e concorrenza

Un giocatore come De Paul consentirebbe, a prescindere dall'allenatore che nella prossima annata siederà sulla panchina dei torinesi, di fare un salto in avanti. Per il capitano dell'Udinese serve tuttavia un investimento non indifferente, specie in tempi di Covid: circa 40 milioni di euro, cifra che la Juventus potrebbe ammortizzare attraverso l'inserimento nell'operazione di una o più pedine di scambio. Come detto però, la società bianconera non è l'unica a seguire da vicino il numero 10 dei friulani. Basti pensare che, solo in Serie A, hanno preso informazioni Inter, Napoli e Atalanta. C'è la coda insomma per De Paul, il cui futuro è ancora tutto da scrivere. Ma nel presente l'argentino ha un unico obiettivo: far male domenica alla sua possibile nuova squadra per aiutare l'Udinese a compiere quel passo che manca per centrare la permanenza nel massimo torneo. 

Leggi anche: Chelsea-Real, Marcelo possibile assente. Ecco perché