Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis

Roma, 19 maggio 2019 - "De Rossi? Daniele lo prenderei subito, anche con problemi fisici e anagrafici perché è un uomo di sport". Aurelio De Laurentiis apre le porte a quello che sarebbe un trasferimento clamoroso: il quasi ex centrocampista della Roma in maglia Napoli. Il campione del Mondo nel 2006 non ancora lasciato intendere alcunché sul proprio futuro, facendo semplicemente capire che la sua avventura da calciatore non è finita. Futuro tutto da scrivere pure quello di Massimiliano Allegri, che dopo l'addio alla Juventus potrebbe prendersi un anno di riposo, come sottolineato dallo stesso tecnico livornese.

De Laurentiis invece lo vedrebbe bene su due grandissime panchine europee. "Il problema è che dopo cinque anni è difficile motivare ancora i giocatori, o il pubblico. Agnelli ha fatto un discorso inappuntabile, dicendo che la società è centrale in ogni decisione. Giusto che la dirigenza si preoccupi e vada avanti. E per andare avanti è normale che ci voglia un rinnovamento. Credo che Allegri andrà al Bayern Monaco o al Psg - il pensiero del numero uno del Napoli - Il Bayern Monaco è la sede più corretta per uno come lui, forse si potrà togliere la soddisfazione di vincere la tanto agognata Champions League".

Infine una battuta sul possibile interesse dei partenopei nei confronti di Mauro Icardi. "Lo volevo tre anni fa, quando lo contattai. Oggi abbiamo Milik, che è un gradissimo centravanti".