Le combinazioni per la lotta salvezza e Champions
Le combinazioni per la lotta salvezza e Champions

Roma, 19 maggio 2019 - La Serie A a 90 minuti dalla fine ha ancora tanto da dire: la corsa salvezza e quella Champions sono ancora aperte a tantissime varianti che si decideranno nell'ultima giornata di campionato in programma domenica prossima alle ore 15 con tutte e dieci le partite in contemporanea. Ecco tutte le combinazioni dei posti ancora in palio per il finale di Serie A.

LOTTA SALVEZZA - Cinque squadre ancora in corsa: il Bologna avrà anche la partita contro la Lazio per conquistare il punto che gli serve per ottenere l'aritmetica della propria permanenza in A ed evitare di giocarsi qualcosa nella partita finale con il Napoli. La Fiorentina, a quota 40 punti, ha bisogno di un pareggio con il Genoa all'ultima giornata, ma può permettersi anche una sconfitta qualora l'Empoli non dovesse vincere con l'Inter o l'Udinese dovesse perdere contro il Cagliari. All'Udinese basta 1 punto ma può permettersi la sconfitta qualora l'Empoli non dovesse battere l'Inter a San Siro. L'Empoli invece ha le combinazioni incastrate con il Genoa: è salvo se vince, potrebbe esserlo anche con un pareggio qualora il Genoa non vincesse a Firenze, e con una sconfitta in caso di vittoria della Fiorentina sul Genoa. Il Genoa invece è salvo con una vittoria e contemporaneo passo falso (pareggio o vittoria) dell'Empoli, o con un pareggio in caso di sconfitta dell'Empoli per via degli scontri diretti. In caso di arrivo a pari punti tra Fiorentina, Genoa e udinese, che potrebbero chiudere tutte a 40, il Genoa per salvarsi dovrebbe vincere con almeno due gol di scarto, altrimenti retrocederebbe la Fiorentina.

CORSA CHAMPIONS - Seppur ai limiti dell'impossibile è in corsa anche la Roma per un posto in Champions: dovrebbe vincere e recuperare complessivamente 6 gol di differenza reti all'Inter che dovrebbe perdere contemporaneamente a un passo falso del Milan. Il Milan va in Champions se vince e una fra Atalanta e Inter non vince; pareggia, Inter e Atalanta perdono e la Roma vince oppure se pareggia, l'Inter fa punti e l'Atalanta perde. L'Inter va in Champions in caso di vittoria, pareggia e il Milan pareggia, se perde e il Milan perde e la Roma vince ma senza recuperare 6 gol di scarto di differenza reti complessiva. L'Atalanta va in Champions se vince, se pareggia e una fra Inter e Milan non vince, se perde e perde anche l'Inter, se perde e il Milan contemporaneamente non vince.