Foto ANSA
Foto ANSA
Londra (Inghilterra), 19 maggio 2020 – Ripartenza in salita per la Premier League. Nel giorno della ripresa degli allenamenti a piccoli gruppi, la lega calcistica inglese ha infatti reso noto che sei giocatori sono risultati positivi al Coronavirus a seguito dei controlli medici eseguiti nei giorni scorsi su ben 748 atleti.

Per motivi legati alla privacy non è stata resa nota l’identità dei tre calciatori che hanno contratto il Covid-19 ma la Premier League ha comunque fatto sapere nella nota ufficiale diramata che si tratta di tesserati di tre differenti squadre, i quali sono stati prontamente messi in isolamento domiciliare per almeno sette giorni. Il cammino verso la ripresa del massimo campionato inglese, fissata inizialmente per il 12 giugno, sembra insomma piuttosto tortuoso e non escludono ulteriori rinvii per cercare di terminare la stagione nella massima sicurezza possibile.