J Hotel chiuso per ospitare la squadra e lo staff della Juventus in quarantena (Ansa)
J Hotel chiuso per ospitare la squadra e lo staff della Juventus in quarantena (Ansa)

Roma, 12 marzo 2020 - Si decide in queste ore il destino di Champions ed Europa League 2020 di fronte al dilagare del coronavirus.  Juventus-Lione e Manchester City-Real Madrid di Champions League sono state rinviate "a causa della quarantena" dei giocatori imposta ai giocatori di Juventus e Real Madrid. Lo rende noto l'Uefa con un tweet sul profilo ufficiale. 

A quanto si apprende anche l'Oms sta facendo pressioni sulla stessa Uefa per fermare tutte le competizioni.

Nel frattempo, aumentano i casi tra i giocatori. Dopo il difensore juventino Rugani ("Sto bene", assicura), oggi arriva notizia della positività di Manolo Gabbiadini, attaccante della Sampdoria con diverse presenze in Nazionale. Dopo Juventus e Inter, anche la squadra blucerchiata e Il Verona (ultima ad aver affrontato la Samp) andranno in isolamento. 

Situazione critica anche in Premier League, dove oggi il tabloid Sun riferisce di tre giocatori contagiati. Nomi e club al momento non sono stati resi noti: erano stati sottoposti ai test di controllo dopo aver manifestato i sintomi della malattia. A seguito della loro positività, tutti i loro compagni di squadra sono stati sottoposti ad accertamenti, e i risultati si conosceranno solo domani. Oggi la Liga ha alzato bandiera bianca: stop al campionato spagnolo fino al 7 aprile.