Lo stemma della Lokomotiv Plovdiv
Lo stemma della Lokomotiv Plovdiv

Sofia (Bulgaria), 10 luglio 2020 - Non è ancora tempo di abbandonarsi a feste sfrenate assieme ai tifosi. In Bulgaria, riferiscono i media locali, cinque giocatori della Lokomotiv Plovdiv sarebbero risultati positivi al Covid-19 dopo la vittoria della squadra in Coppa di Bulgaria. La Lokomotiv ha sconfitto ai rigori il Cska Sofia in finale e lo storico successo ha prodotto anche festeggiamenti troppo inebrianti in tempi di coronavirus.

Plovdiv è la seconda città più popolosa della Bulgaria e la vittoria in Coppa ha dato vita ad ampi festeggiamenti sia per i tifosi che per i calciatori. La squadra, soprattutto, avrebbe festeggiato il successo assieme a centinaia di tifosi in discoteca e il risultato non è stato edificante: circa una sessantina di contagiati totali e tra questi almeno cinque calciatori. Sono poi circolate in rete alcune foto che testimonierebbero il mancato rispetto del distanziamento sociale e immediatamente le autorità, visto il piccolo focolaio generato, hanno deciso di adottare misure restrittive nella cittadina bulgara. Limitati al massimo gli eventi di massa a Plovdiv e il campionato bulgaro, che aveva aperto gli stadi al 50% della capienza, tornerà a giocarsi a porte chiuse.