Juventus-Genoa (Ansa)
Juventus-Genoa (Ansa)

Roma, 13 gennaio 2021 - Seconda giornata dedicata alla Coppa Italia: in programma altre tre partite valide per gli ottavi di finale. Dopo il successo ai rigori del Milan contro il Torino, oggi la prima squadra a ottenere il pass per i quarti di finale è l'Inter. Un gol di Lukaku al minuto 119 permette alla squadra di Conte di guadagnarsi il passaggio del turno (finale 1-2): ai quarti di finale sarà derby contro il Milan. Il muro della Fiorentina tiene fino a un minuto dal termine dei supplementari, poi crolla sotto la spinta dell'attaccante belga. Nel primo tempo a segno Vidal su rigore, nella ripresa il pareggio viola di Kouamè.

Ai quarti approda anche il Napoli, battendo per 3-2 un buon Empoli. La squadra di Gattuso, campione in carica, fatica più del dovuto a superare l'unica squadra di serie B approdata agli ottavi. Sblocca l'ex Di Lorenzo al 18' di testa. Il pareggio arriva al 33' con un gran gol di Nedim Bajrami. Equilibrio di nuovo rotto cinque minuti dopo quando va a segno per il Napoli il messicano Lozano. Nella ripresa ancora pari di Bajrami con un gran destro dal limite dell'area dopo una serie di rimpalli. Tocca ad Andrea Petagna chiudere la partita col gol del 3-2 in mischia al 76'. 

Napoli, Osimhen ancora positivo al Covid-19

Nell'ultimo appuntamento del mercoledì di Coppa Juve-Genoa 3-2: i bianconeri si fanno recuperare due gol dal Genoa allo Stadium prima di riuscire a vincere nei tempi supplementari, grazie al giovane Rafia e accedere ai quarti di finale di Coppa Italia, dove affronterà la vincente di Sassuolo-Spal.

Infortunio Dybala, tegola per la Juve: stop di 15-20 giorni

Giovedì il programma degli ottavi di finale sarà completato con le ultime due partite: alle 17.30 Sassuolo-Spal e alle 21.15 Atalanta-Cagliari.

Fiorentina-Inter 1-2

Napoli-Empoli 3-2

Juventus-Genoa 3-2