L'attaccante del Bologna Rodrigo Palacio (Fotoschicchi)
L'attaccante del Bologna Rodrigo Palacio (Fotoschicchi)

Bologna, 18 agosto 2019 - In attesa dell'inizio dei vari campionati, è la Coppa Italia a tenere compagnia ai tifosi, mentre sale la febbre da Serie A. Sono ben quattordici i match in programma oggi, scendono in campo 10 squadre dalla massima serie. Il terzo turno prevede l'eliminazione diretta (in caso di parità dopo i tempi regolamentari si procederà con i supplementari ed eventualmente con i calci di rigore): chi vince accede al quarto turno. Le partite di Coppa Italia non saranno trasmesse in tv, a eccezione di Fiorentina-Monza e Crotone-Sampdoria. Qui il tabellone con tutti i risultati del terzo turno.

Coppa Italia 2019, tutti i risultati del terzo turno

Pisa-Bologna

Sfida dal sapore di serie A per il Pisa. I nerazzurri, privi di Moscardelli, affrontano alle 20:45 il Bologna. Per i rossoblù tridente offensivo formato da Orsolini, Soriano e Sansone dietro l'unica punta Palacio. Non ci sarà invece Dzemaili: al suo posto tocca a Kingsley.

Ufficiali 

Pisa: Gori; Liotti, Aya, Benedetti; Birindelli, Siega, Marin, Gucher, Meroni; Marconi, Pesenti. All.: D’Angelo.

Bologna: Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Denswil, Dijks; Poli, Kingsley, Soriano; Orsolini, Destro, Palacio. All.: Mihajlovic

 

Fiorentina-Monza

Al Franchi i viola ospitano alle 18:15 i brianzoli di mister Brocchi, ex della sfida (a Firenze nella stagione 2005-2006). Senza lo squalificato Pezzella, Montella dovrebbe affidarsi in difesa al giovane Ranieri. Spazio in attacco all'altro classe '99, Sottil, che comporrà il tridente assieme a Boateng e Chiesa. La partita viene trasmessa in diretta tv su Rai Sport (canale 58 del digitale terrestre).

Ufficiali 

Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Lirola, Milenkovic, Ranieri, Terzic, Benassi, Badelj, Pulgar, Chiesa, Boateng, Sottil.. All. Montella.

Monza (4-3-1-2): Lamanna; Bellusci, Chiricò, Brighenti, Finotto, Scaglia, Iocolano, Armellino, Rigoni, Sampirisi, Lepore. All. Brocchi.

 

Perugia-Brescia 

Il Renato Curi respira aria di serie A: il Grifo attende il Brescia, che si appresta ad accogliere Balotelli. Intanto, Corini, che dovrà fare a meno in difesa dell'infortunato capitan Gastaldello, lancerà dal primo minuto la coppia offensiva Donnarumma-Torregrossa. Oddo invece potrà contare sul neo acquisto Angella, che tuttavia potrebbe cominciare in panchina. Calcio d'avvio fissato alle ore 18.

Ufficiali 

Perugia (4-3-2-1): Vicario; Rosi, Gyomber, Sgarbi, Di Chiara; Falzerano, Carraro, Dragomir; Fernandes, Capone; Iemmello. All. Oddo.


Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Chancellor, Magnani, Mateju; Zmrhal, Tonali, Bisoli; Spalek; Donnarumma, Torregrossa. All. Corini.

Empoli-Pescara

Vero e proprio anticipo di serie B al Castellani alle 20:30 fra due formazioni come Empoli e Pescara che non nascondono le proprie ambizioni in vista della nuova stagione. Tutti a disposizione per Bucchi, fatta eccezione per Lollo, mentre Zauri non potrà contare su Palmiero, Crecco, Merafini e Di Grazia.

Ufficiali 

Empoli: Brignoli, Maietta, Nikolaou, Veseli, Mancuso, Stulac, Dezi, Antonelli, La Gumina, Laribi, Bandinelli . All. Bucchi

Pescara: Fiorillo, Vitturini, Bettella, Scognamiglio, Balzano, Ventola, Bruno, Busellato, Galano, Tumminello, Brunori. All. Zauri

Ascoli-Trapani

Ascoli e Trapani scendono in campo alle ore 20:30 al Del Duca. Mister Baldini deve rinunciare allo squalificato Scognamillo e agli infortunati Corapi, Tulli e Dambros. Convocati gli ultimi arrivati Fornasier e Del Prete che però dovrebbero partire dalla panchina. Zanetti invece tiene a riposo Brosco e D'Elia in vista dell'inizio del campionato e non convoca ancora Beretta che sta lavorando per ritrovare la migliore condizione dopo il problemi alla caviglia.

Ufficiali 

Ascoli: Lanni; Valentini, Pucino, Cavion, Petrucci, Scamacca, Da Cruz, Chajia, Ferigra, Gerbo, Laverone.

Trapani: Dini, Da Silva, Pagliarulo, Taugourdeau, Ferretti, Aloi, Evacuo, Jakimovski, Luperini, Cauz, Golfo.

 

Cagliari-Chievo

Tanta attesa per vedere il nuovo Cagliari di Nainggolan e Rog, che potrebbero cominciare dall'inizio a differenza di Nandez. Di fronte una della favorite del campionato di serie B come il Chievo, che in avanti punta sul tridente Pucciarelli-Meggiorini-Stepinski. Il fischio d'inizio è in programma per le 20:30.

Ufficiali 

Cagliari (4-3-1-2): Rafael; Pinna, Ceppitelli, Klavan, Lykogiannis; Rog, Nainggolan, Ionita; Birsa; João Pedro, Pavoletti. Allenatore: Maran

Chievo (4-3-3): Samper; Bertagnoli, Rigione, Laverbe, Brivio, Pina Nunes, Esposito, Giaccherini, Pucciarelli, Meggiorini, Stepinski. Allenatore: Marcolini

 

Cittadella-Carpi

Nelle fila del Cittadella, oltre a Vrioni, recupera anche Vita. Sempre ai box De Marchi, Benedetti e il lungodegente Frare, mentre Camigliano dovrebbe essere arruolabile. Mancherà invece lo squalificato capitan Iori. Il Carpi invece potrebbe confermare il medesimo undici che nel turno passato ha eliminato il Livorno, con in attacco il due Jelenic-Maurizi alle spalle di Vano. Il match prenderà il via alle 20:30.

Ufficiali

Cittadella: Paleari, Ghiringhelli, Rizzo, Pavan, Drudi, Adorni, Vita, Branca, Diaw, Gargiulo, Panico.

Carpi: Rossini, Carta, Pezzi, Pellegrini, Saber, Saric, Sabotic, Ligi, Vano, Jelenic, Lomolino.

 

Frosinone-Monopoli

Dopo il 4-0 rifilato alla Carrarese, il Frosinone cerca il pass per la fase successiva. Alle 20:30 ecco l'incontro al Benito Stirpe con il Monopoli: Nesta non avrà a disposizione né Dionisi Paganini, quest'ultimo per un'infrazione costale.

Ufficiali 

Frosinone (4-3-1-2): Bardi; Salvi, Brighenti, Ariaudo, Beghetto; Gori, Maiello, Haas; Ciano; Trotta, Citro. All. Nesta

Monopoli (3-4-1-2): Menegatti; Ferrara, De Franco, Mercadante; Rota, Hadziosmanovic, Giorno, Donnarumma; Tuttisanti; Mendicino, Cuppone. All. Roselli

Verona-Cremonese

Debutto stagionale per il Verona, che scende in campo al Bentegodi (ore 20:30) contro una Cremonese reduce dal 4-0 rifilato alla Virtus Francavilla. Con Di Carmine out, Juric si affida a Pazzini in attacco, mentre Rastelli risponde con il tandem Palombi-Soddimo. In panchina, il tecnico ex Cagliari dovrebbe portarsi con sé il neo acquisto Bianchetti, ex di turno.

Ufficiali 

Hellas Verona: Silvestri, Rrahmani, Kumbulla, Empereur, Faraoni, Henderson, Veloso, Lazovic, Verre, Tutino, Tupta. All: Juric.

Cremonese: Agazzi, Claiton, Arini, Ciofani, Palombi, Mogos, Deli, Castagnetti, Ravanelli, Caracciolo, Renzetti. All: Rastelli.

Udinese-Sudtirol

Alla Dacia Arena (ore 20:30) l'Udinese tenta di cominciare con il piede giusto la propria annata. Contro il Sudtirol, Tudor lancerà dal primo minuto l'ultimo arrivato Walace, così come De Paul, oggetto del desiderio della Fiorentina. Assente Pezzella fra i bianconeri, mentre Vecchi dovrà rinunciare a Fink.

Ufficiali 

Udinese: Musso, De Souza, Opoku, Ekong, Fofana, Jajalo, De Paul, Larsen, Mandragora, Pussetto, Lasagna.

Sudtirol: Cucchietti, Fabbri, Vinetot, Turchetta, Mazzocchi, Berardocco, Casiraghi, Ierardi, Tait, Morosini, Polak.

Spal-Feralpisalò

Senza Fares, Semplici confida soprattutto in Petagna e Floccari, ma pure in Di Francesco, volto nuovo della sua Spal, per abbattere la resistenza della Feralpisalò, una delle poche formazioni di serie C a essere ancora in corsa in Coppa Italia. La gara avrà inizio alle 20:45.

Probabili

Spal (3-5-2): Berisha; Cionek, Igor, Vicari, Felipe; Di Francesco, Kurtic, Missiroli, Murgia, Strefezza; Petagna, Floccari. All. Semplici.

Feralpisalò (3-5-2): De Lucia; Giani, Rinaldi, Legati; Eleuteri, Magnino, Pesce, Scarsella, Contessa; Ceccarelli, Caracciolo. All. Zenoni.

 

Lecce-Salernitana

Il Via del Mare di Lecce è pronto ad accogliere i proprio beniamini, aspettando la serie A. C'è la gara con la Salernitana alle 20:45. Liverani è costretto a rinunciare a Meccariello, Fiamozzi, Mancosu, Benzar e Shakhov. In attacco spazio a Farias e Lapadula, supportati da La Mantia. Dall'altra parte, Ventura non potrà contare su Cerci, oltre che su Mantovani.

Ufficiali

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Lucioni, Riccardi, Calderoni; Majer, Tachtsidis, Petriccione; Falco; Lapadula, La Mantia. A disp: Vigorito, Vera, Haye, Rossettini, Dumancic, Farias, Pierno, Dubickas, Tabanelli, Gallo, Dell’Orco, Felici. Allenatore: Liverani

Salernitana (3-5-2): Micai; Karo, Billong, Jaroszynski; Lombardi, Akpa Akpro, Di Tacchio, Firenze, Kiyine; Giannetti, Jallow. A disp: Vannucchi, Russo, Lopez, Migliorini, Odjer, Calaiò, Djuric, Cicerelli, Kalombo, Morrone, Maistro, Carillo. Allenatore: Ventura

Sassuolo-Spezia

Prima gara ufficiale della stagione per il Sassuolo, che dovrà vedersela con lo Spezia alle 20:45. Tanti gli ex in campo, a cominciare da Ricci, esterno offensivo ceduto proprio in estate dai neroverdi ai liguri. De Zerbi dovrà fare a meno di numerosi elementi, fra i quali capitan Magnanelli e Duncan. In avanti occhio soprattutto all'esordio di Ciccio Caputo.

Ufficiali 

Sassuolo (4-3-3) Consigli; Toljan, Gravillon, Ferrari, Rogerio; Traorè, Obiang, Locatelli; Berardi, Caputo, Boga. All.: De Zerbi

Spezia: Kaprikas; Vignali, Terzi, Capradossi, Bastoni, Bartolomei, Ricci M., Mora, Ricci F., Delano, Gyasi.

Crotone-Sampdoria

L'esordio ufficiale sulla panchina della Sampdoria da parte di Di Francesco va in scena (ore 21) a Crotone. Il tecnico ex Roma sceglie il trio Gabbiadini-Quagliarella-Caprari per provare ad accedere al quarto turno di Coppa Italia. Fra i calabresi vanno registrate le assenze di Spolli, Nalini, Marcos e Curado. Diretta tv su Raisport (canale 58 del digitale terrestre).

Ufficiali 

Crotone (3-5-2): Cordaz; Cuomo, Golemic, Gigliotti; Rutten, Benali, Barberis, Zanellato, Molina; Messias, Nanni. A disposizione: Festa, Figliuzzi, Bellodi, Evans, Panza, Crociata, Gomelt, Kargbo, Mariani, Simy, Zak. Allenatore: Stroppa.

Sampdoria (4-3-3): Audero; Bereszynski, Murillo, Colley, Murru; Linetty, Vieira, Jankto; Ramirez, Quagliarella, Caprari. A disposizione: Falcone, Augello, Chabot, Ekdal, Barreto, Bonazzoli, Depaoli, Thorsby, Maroni, Gabbiadini, Ferrari, Léris. Allenatore: Di Francesco.