Nicola Sansone protagonista nell'ultima vittoria del Bologna (Lapresse)
Nicola Sansone protagonista nell'ultima vittoria del Bologna (Lapresse)

Bologna, 4 dicembre 2019 – Una nuova giornata di Coppa Italia.  Impresa del Perugia che batte il Sassuolo 2-1 grazie alle reti di Mazzocchi (al 10') e Nicolussi Caviglia (al 17') e si qualifica per gli ottavi. Prossima avversaria degli umbri, il Napoli. E agli ottavi approda anche la Spal, che sfrutta al meglio il fattore campo e travolge il Lecce per 5-1. Al 18° sblocca il risultato Igor, al 25° raddoppia Paloschi, al 30° Murgia sigla il 3-0 e al 45° Cionek trova il 4-0 con cui si chiude il primo tempo. Nella ripresa, al 10°, accorcia Imbula, ma all'84° arriva il 5-1 di Floccari. Il 15 gennaio, dunque, agli ottavi la Spal dovrà vedersela con il Milan.

Nell'ultima sfida della giornata l'Udinese stacca il pass, battendo per 4-0 il Bologna. I friulani, che ora dovranno vedersela con al Juventus, sbloccano il risultato al 24° con Barak. Al 42° arriva il raddoppio di De Maio, mentre nella ripresa Mandragora firma il tris. A chiudere i giochi, nel recupero, arriva il quarto gol messo dentro da Lasagna.

Le partite di ieri hanno visto tutte le squadre di Serie A presenti passare il turno, ovvero Genoa e Fiorentina che hanno battuto rispettivamente Ascoli e Cittadella, oltre che il successo della Cremonese contro l’Empoli in un match che ha visto di fronte due compagini di Serie B.

Il tabellone della Coppa Italia e i risultati live

La classifica delle serie A

 

Sassuolo-Perugia 1-2

Tabellino

Sassuolo (3-5-1-1): Russo; Piccinini (41' st Pellegrini sv) Obiang, Peluso; Muldur, Bourabia, Duncan, Mazzitelli (13' st Rogerio), Tripaldelli (13' st Djuricic); Traorè; Raspadori. Allenatore: De Zerbi
Perugia (4-3-2-1): Fulignati; Mazzocchi (21' st Falzerano), Gyomber (35' st Nzita sv), Falasco, Di Chiara; Balic, Carraro, Nicolussi Caviglia; Capone, Fernandes (21' st Sgarbi); Falcinelli. Allenatore: Oddo.
Arbitro: Sozza di Seregno.
Reti: 10' pt Mazzocchi, 17' Nicolussi Caviglia, 37' st Bourabia
Note - Ammoniti: Bourabia, Balic, Falasco, Sgarbi, Rogerio, Di Chiara, Pellegrini. Angoli: 8-3. Recupero: 1'; 4'.



 

Spal-Lecce 5-1

Tabellino

Spal (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Reca (24' st Kurtic); Cionek, Missiroli, Murgia, Jankovic (18' st Valoti), Igor; Paloschi, Floccari (42' st Cuellar). Allenatore: Semplici 
Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Benzar (12' st Fiamozzi), Rossettini, Dell'Orco, Vera; Riccardi, Petriccione (13' st Majer), Imbula; Dubickas; Lo Faso (30' st Maselli), Lapadula. Allenatore: Liverani 
Arbitro: Giua di Olbia
Reti: 18' pt Igor, 24' pt Paloschi, 31' pt Murgia, 45' pt Cionek, 10' st Imbula, 38' st Floccari.
Note - Ammoniti: Missiroli, Murgia, Imbula. Angoli: 5-2. Recupero: 1' pt, 3' st.



 

Udinese-Bologna

Tabellino

Udinese (3-5-2): Nicolas; De Maio, Sierralta, Nuytinck; Opoku (13' st Pussetto), Fofana, Mandragora (36' st Walace), Barak; Ter Avest (28' Stryger Larsen); Teodorczyk, Lasagna. Allenatore: Gotti
Bologna (4-3-3): Da Costa 5.5; Mbaye, Corbo, Paz, Denswil; Medel 5, Poli (1' st Schouten), Svanberg; Orsolini, Juwara, Krejci (23' st Destro). Allenatore: Mihajlovic (Tanjga in panchina) 
Arbitro: Piccinini di Forlì 
Reti: 24' pt Barak, 42' pt De Maio, 32' st Mandragora, 47' st Lasagna. 
Note - Ammoniti: Corbo, Sierralta, De Maio, Schouten, Da Costa, Juwara, Stryger Larsen. Angoli: 8-7. Recupero: 2', 3'.



 

Juventus, occhio a Immobile: l'ex bianconero è il bomber più in forma d'Europa

Lazio, società e giocatori chiamano i tifosi: "Con la Juve abbiamo bisogno di voi"

Roma, la carica di Veretout: "A Milano per continuare il momento d'oro"

Inter, caccia al mediano per gennaio: c’è anche De Paul