Antonio Conte
Antonio Conte

Milano, 13 maggio 2021 – Il campionato è finito dal punto di vista degli obiettivi, l’Inter è campione d’Italia, ma la squadra di Antonio Conte continua a macinare record. Il tecnico nerazzurro, per esempio, ha raggiunto le 100 panchine a Milano e il suo score è migliore di tutti dal 1929/30, battuto anche Mourinho. La squadra, invece, ha inanellato la 15esima vittoria di fila in casa.

Conte record

Panchina numero 100 per Antonio Conte con l’Inter, e la vittoria per tre a uno sulla Roma consegna uno score di 63 vittorie, 23 pareggi e 14 sconfitte. Il dato non è banale, 63% di vittorie, infatti porta l’ex allenatore della Juve in vetta ai tecnici più vincenti con l’Inter dopo lo stesso numero di gare. Dal 1929 in avanti nessuno meglio di Conte, nemmeno Mourinho che alla 100esima si era fermato a 60 successi. Sono bastati due anni a Conte per stravolgere il mondo Inter, riportandolo ai vertici del calcio con un secondo posto, una finale di Europa League e uno Scudetto vinto.

Quindici in casa

 

Ancora un altro inesorabile successo interista tra le mura amiche: battuta la Roma a San Siro, significa quindici vittorie consecutive in casa, due vittorie in più del precedente record nerazzurro di tredici successi conquistato nel 2011. Ne mancano due per raggiungere quello assoluto che appartiene alla Juventus con diciassette vittorie in fila allo Stadium ottenute nel 2017. Non solo, l’Inter ha praticamente battuto almeno una volta tutte le squadre di Serie A, tranne una: l’Udinese. Come ricorda Inter.it, lo zero a zero del Friuli al momento salva i bianconeri, ma all’ultima giornata, proprio a San Siro, ci sarà la sfida con l’Inter che dunque potrà colmare anche questo vuoto. E’ Inter dei record, dopo due stagioni condite anche da momenti difficili ma che, alla fine, stanno dando vita a un nuovo ciclo. A Suning il compito di capire se ci sono le possibilità economico-finanziarie per portarlo avanti. Non è scontato.

Leggi anche - Serie A, goleada Milan col Torino