Claudio Ranieri
Claudio Ranieri

Milano, 4 ottobre 2021 - La notizia era nell'aria ormai da ore e adesso è pure ufficiale: Claudio Ranieri torna ad allenare in Inghilterra, per la precisione al Watford. Il club in mano alla famiglia Pozzo ha scelto di affidare la panchina all'ex Sampdoria dopo aver esonerato Xisco Munoz, che ha pagato il brutto inizio di stagione, fatto di soli sette punti conquistati in altrettante giornate, con due vittorie, un pareggio e quattro sconfitte. Ranieri ha firmato un biennale e il suo staff agli Hornets sarà composto dal vice Paolo Benetti, Filippo Cornacchia e il preparatore atletico Carlo Spignoli, che hanno condiviso con l'allenatore romano anche l'ultima esperienza a Genova. 

Le precedenti esperienze inglesi

Quella al Watford si tratterà della quarta avventura Oltremanica per il quasi 70enne, dopo quelle al Chelsea (dal 2000 al 2004), al Leicester (dal 2015 al 2017 e al Fulham (dal 2017 al 2019). Le ultime due si sono concluse con altrettanti esoneri, ma in Inghilterra Ranieri nutre di una grandissima considerazione dopo l'indimenticabile titolo vinto alla guida delle Foxes nel 2016. Il debutto di "Re Claudio" avverrà sabato 16 ottobre e sarà di fuoco, dato che il Watford sarà chiamato all'impresa sul campo amico del Vicarage Road contro il Liverpool

 

Leggi anche: Vaccini, la Fifa spinge per l'accelerata