Zlatan Ibrahimovic celebra la 500esima rete (seguita dalla 501) in carriera (Ansa)
Zlatan Ibrahimovic celebra la 500esima rete (seguita dalla 501) in carriera (Ansa)

Milano, 8 febbraio 2021 - Zlatan Ibrahimovic ha toccato quota 500 gol, e anche 501, contro il Crotone, traguardo importante per la carriera del fenomeno svedese che ha 39 anni. Le ultime reti hanno permesso al rossonero di raggiungere a 14 gol, nella classifica marcatori, Immobile e soprattutto Lukaku, con cui si è scontrato nel derby di coppa e la faccenda ha aperto un fascicolo la Procura della Federcalcio.

Serie A, classifiche campionato e marcatori 

Ma per i bookmaker non sarà lui a vincere il titolo di cannoniere in Italia, infatti con undici presenze è stato in campo, 881 minuti, segnando 14 volte: ha la media di un gol ogni 63 minuti scarsi. Anche se segnasse nelle 17 partite restanti, e potrebbe realisticamente sfiorare le 40 reti, non basterebbero per i bookie di Planetwin365, che vedono Cristiano Ronaldo favorito (dato a 1,95) con alle spalle Lukaku e Immobile dati rispettivamente a 3,55 e 3,75. Mentre Ibra è dato a 6,75, anche se la sua media rete è superiore a CR7, quasi tre a uno. 

Lui poi non si vanta più di tanto, e resta concentrato sul suo obiettivo, parola di Zlatan: "Cinquecento gol con i club? Significa che ho fatto qualche gol in carriera, ma l'importante è continuare e aiutare la squadra nel miglior modo. Il mio lavoro è fare gol e creare situazioni per fare gol".