Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
10 mar 2022

Chelsea, mercato e rinnovi bloccati: sarà addio per cinque giocatori

Le sanzioni del Governo britannico si abbattono su Abramovich e sul suo Chelsea, che non potrà effettuare manovre nel prossimo mercato

10 mar 2022
gabriele sini
Sport
Chelsea Football Club (Ansa)
Chelsea Football Club (Ansa)
Chelsea Football Club (Ansa)
Chelsea Football Club (Ansa)

Londra, 10 marzo 2022 - Mercato bloccato in entrata e in uscita e nessun rinnovo contrattuale: è questa la situazione con la quale deve fare i conti il Chelsea, a seguito delle sanzioni che hanno colpito il patron Roman Abramovich. Il Governo britannico ha usato il pugno duro contro il miliardario russo, colpito pesantemente a causa dell'invasione della Russia in Ucraina. I provvedimenti presi dalle istituzioni si ripercuoteranno, dunque, anche sui calciatori: coloro che si trovano in scadenza di contratto non potranno rinnovare, e nessuno di proprietà dei Blues potrà cambiare casacca nella prossima sessione di mercato.

I calciatori coinvolti indirettamente dalle sanzioni


Tuchel dovrà salutare tre difensori di grande importanza nel suo scacchiere: Azpilicueta, Rudiger e Christensen. Quest'ultimo è destinato a vestire la maglia del Barcellona, col quale aveva già un accordo in precedenza, e quindi andrà via da Londra a zero. Sullo spagnolo e il tedesco, invece, si nutrivano ancora speranze di rinnovo, che ora non si potranno più tramutare in realtà. Altri due giocatori in scadenza, e che ora dovranno preparare le valigie, sono Saul Niguez e Musonda Jr.

Sul fronte cessioni, monta il caso Romelu Lukaku: i rapporti ormai logori con il suo allenatore avevano già aperto diverse discussioni di mercato, con Antonio Conte che lo accoglierebbe a braccia aperte al Tottenham. Il veto ai trasferimenti, però, rischia di incatenare il belga ai cancelli di Stamford Bridge contro la sua volontà.

Leggi anche: Real Madrid stellare, Psg eliminato. Papera di Donnarumma

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?