Giovedì 18 Luglio 2024
FRANCESCO BOCCHINI
Calcio

Chelsea, esonerato Potter. Adesso l'obiettivo diventa Nagelsmann

Il tecnico era stato strappato a settembre al Brighton per sostituire Tuchel. I Blues con Potter sono scesi fino all'11° posto in Premier League

Graham Potter

Graham Potter

Londra, 3 aprile 2023 - Il Chelsea diventa - dopo il Bayern Monaco - la seconda squadra qualificata ai quarti di finale di Champions League a cambiare allenatore prima della disputa della doppia sfida. I Blues hanno infatti deciso di esonerare Graham Potter e di affidare momentaneamente la squadra a Bruno Saltor. Liberato dal Brighton dietro un pagamento di 23 milioni di euro e nominato a settembre come nuovo tecnico dei londinesi dopo l'addio a Thomas Tuchel, il classe '75 viene condannato dagli scarsi risultati (non ultima la sconfitta con l'Aston Villa) ottenuti in questi mesi. Fatta eccezione per la qualificazione ai quarti di Champions, il Chelsea ha infatti faticato enormemente in questa annata. Questo nonostante una campagna invernale con spese da record. In Premier League, Azpilicueta e compagni sono attualmente 11° a causa di un cammino da sette successi, altrettanti pareggi e otto sconfitte, per un totale di 28 punti in 22 giornate sotto la gestione Potter. E come se non bastasse, in entrambe le coppe nazionali il Chelsea è stato eliminato al terzo turno dal Manchester City. Una scossa era insomma necessaria e la società ha preferito non indugiare. 

Il commento del club

"A nome di tutto il club, vogliamo ringraziare sinceramente Graham per il suo contributo al Chelsea. Abbiamo il massimo rispetto per Graham come allenatore e come persona - le parole di Todd Boehly e Behdad Eghbali, co-proprietari del Chelsea - Si è sempre comportato con professionalità e integrità e siamo tutti delusi da questo risultato. Ora insieme ai nostri tifosi sosterremo tutti Bruno Saltor e la squadra, concentrati sul resto della stagione. Abbiamo ancora 10 partite di Premier League e un quarto di finale di Champions League davanti. Metteremo il massimo impegno in ognuna di queste partite in modo da poter concludere la stagione alla grande".

E adesso? 

Il grande obiettivo dei Blues risponderebbe al nome di Julian Nagelsmann, esonerato dal Bayern Monaco il 24 marzo. Dovesse andare in porto la trattativa, si tratterebbe di un clamoroso intreccio di panchine. E occhio al precedente: a fine gennaio 2021, il Chelsea cacciò Frank Lampard per affidare il gruppo proprio a Tuchel, che condusse pochi mesi dopo la squadrai fino al trionfo nella finale di Champions League tutta inglese contro il Manchester City. Dalle parti di Londra stanno già facendo incrociando le dita perché la storia si possa ripetere. Nei quarti della massima competizione europea per club, i Blues affronteranno i campioni in carica del Real Madrid (andata il 12 aprile in Spagna, il ritorno a campi invertiti sei giorni più tardi). Il nuovo allenatore dovrà inoltre tentate la rimonta in Premier League, dove però le posizioni che contano sono lontane, sia a livello di Champions che di Europa League. 

Leggi anche: La Roma stende 3-0 la Sampdoria