L'Atalanta ad un passo dalla storia
L'Atalanta ad un passo dalla storia

Bologna, 9 marzo 2020 – Il calcio ai tempi del Coronavirus prova a proseguire regolarmente in ambito europeo. Da domani (martedì 10 febbraio) riprenderà la Champions League con le prime quattro gare di ritorno degli ottavi di finale. In casa Italia scenderà in campo l’Atalanta, mentre Napoli e Juve giocheranno settimana prossima. Vediamo nel dettaglio le probabili formazioni e la programmazione tv.

Valencia-Atalanta

E’ l’appuntamento con la storia per quanto riguarda la Dea. Gli uomini di Gasperini sono ad un passo dai quarti di finale dopo il 4-1 dell’andata, ma la trasferta valenciana sarà comunque insidiosa. L’Atalanta sarebbe eliminata con una sconfitta per tre a zero (per gol segnati in trasferta) oppure con passivo di almeno quattro gol. Gasperini dovrebbe affidarsi al modulo classico con Palomino, Caldara e Dijmsiti dietro (Toloi è in dubbio), mediana con Hateboer e Gosens esterni, De Roon e Freuler in mezzo. In avanti solito tridente con Gomez a sostegno di Ilicic e Zapata. Valencia con la coppia d’attacco Guedes-Gameiro, dietro chance ballottagio Waas-Florenzi. 

Le probabili formazioni

Valencia: Cillessen; Wass, Diakhaby, Mangala, Gaya; Ferrán Torres, Kondogbia, Parejo, Soler; Guedes, Gameiro.
Atalanta: Gollini; Palomino, Caldara, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez, Ilicic; Zapata.
Si gioca martedì 10 marzo alle ore 21 con diretta a pagamento su Sky Sport 1, canale 201, e Sky Sport, canale 252. Live streaming su Sky Go. Diretta in chiaro su Canale 5.

Lipsia-Tottenham

Si fa dura per Jose Mourinho e il suo Tottenham. I londinesi, probabilmente privi di Son e Kane, dovranno ribaltare lo zero a uno patito in casa per mano del Lipsia. Serve una vittoria per gli spurs: con il medesimo risultato dell’andata si andrebbe ai supplementari, mentre qualsiasi altra vittoria esterna qualificherebbe Mourinho per i gol segnati in trasferta. Tedeschi con la difesa a tre Klostermann, Upamecano e Halstenberg, mentre davanti c’è l’ex Samp e Roma Schick con Werner, match winner dell’andata, e Nkunku. Tottenham con il tridente Bergwijn, Moura e Alli.

Le probabili formazioni

Leipzig: Gulacsi; Klostermann, Upamecano, Halstenberg; Adams, Laimer, Sabitzer, Angelino; Werner, Schick, Nkunku.
Tottenham: Lloris, Aurier, Alderweireld, Sanchez, Davies; Winks, Ndombele, Lo Celso; Bergwijn, Moura, Alli.
Si gioca domani alle 21 con diretta solo a pagamento su Sky Sport Football, canale 203, e in streaming su Sky Go.

Liverpool-Atletico Madrid

Molto interessante sarà anche il match di Anfield tra i campioni in carica del Liverpool e l’Atletico Madrid. I colchoneros vantano la vittoria per uno a zero al Wanda Metropolitano: per i reds dunque la necessità di vincere con due gol di scarto. In caso di uno a zero Liverpool si andrebbe ai supplementari, ogni vittoria con due gol di scarto darebbe la qualificazione agli inglesi, invece ogni vittoria di misura con almeno un gol segnato dall’Atletico condannerebbe Klopp all’eliminazione. Per i detentori del titolo dubbio Allison per un problema all’anca, in casa Atletico coppia d’attacco Correa-Morata.

Le probabili formazioni

Liverpool: Adrian; Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk, Robertson; Oxlade-Chamberlain, Fabinho, Wijnaldum; Salah, Firmino, Mané.
Atletico: Oblak; Trippier, Savic, Felipe, Renan Lodi; Saul Ñiguez, Partey, Koke, Joao Felix; Correa, Morata.
Calcio d’inizio mercoledì alle 21 con diretta a pagamento su Sky Sport 1, canale 201.

Psg-Borussia Dortmund

Altro match molto interessante l’ultimo del quadro di ritorno degli ottavi di finale. Il Paris Saint Germain deve recuperare la sconfitta due a uno dell’andata a Dortmund, per farlo dovrà vincere uno a zero oppure, in caso di gol del Dortmund, con due gol di scarto. Con il due a uno per i francesi si va ai supplementari. Tuchel dovrebbe affidarsi al temibile tridente composto da Neymar, Mbappé e Di Maria, con Icardi in panchina. Dortmund con il mostro Haaland in attacco supportato da Sancho e Hazard.

Le probabili formazioni

Paris Saint-Germain: Navas; Kehrer, Kimpembe, Thiago Silva, Kurzawa; Sarabia, Marquinhos, Gueye; Neymar, Mbappè, Di Maria.
Borussia Dortmund: Burki; Pizczek, Hummels, Zagadou; Hakimi, Can, Witsel, Guerreiro; Sancho, Hazard; Haaland.
Si gioca mercoledì alle ore 21 a Parigi con diretta su Sky Sport Football, canale 203, e in streaming su Sky Go.