Domenica 21 Luglio 2024

Champions League, dove vedere in tv l’andata delle semifinali

Due partite stellari per l’andata delle semifinali: Milan-Inter e Real Madrid-Manchester City: tutto quello che c’è da sapere sulla programmazione tv

Carlo Ancelotti

Carlo Ancelotti

Bologna, 8 maggio 2023 - E’ arrivata la settimana dell’andata delle semifinali di Champions League. Due partite di straordinario livello e di grande passione, partendo martedì 9 maggio con Real Madrid-Manchester City per concludere mercoledì 10 maggio con Milan-Inter a San Siro. In Italia ovviamente c’è grande attesa per il derby di Milano che si ripropone in semifinale dopo 20 anni esatti. All’epoca prevalse il Milan, solo grazie ai gol in trasferta (0-0 e 1-1), regola però che è stata abolita dalla Uefa l’anno scorso e questo terrà aperti i giochi fino al minuto 180, senza contare eventuali supplementari. Per una settimana Milano vestirà gli indumenti belli e preziosi della Champions League e una metà gioirà e l’altra metà piangerà. E’ il calcio. Le due squadre, oltre a essere coinvolte nella semifinale, sono anche in lotta per i primi quattro posti in campionato, cioè per entrare nella Champions del prossimo anno. E non ci sono alternative, o una delle due vincerà la competizione oppure dovrà per forza di cose chiudere in uno dei primi quattro posti in Serie A. Sotto questo aspetto, l’Inter si è ripresa due punti di margine sul Milan grazie a quattro vittorie consecutive, in una classifica che vede la Juve seconda a 66, la Lazio terza a 64 (sconfitta proprio dalle due milanesi nelle ultime due giornate), Inter 63 e Milan 61. Ovviamente, sulla classifica peserà l’eventuale procedimento a carico della Juventus, sia sul primo filone plusvalenze sia sul secondo filone stipendi, senza dimenticare le decisioni Uefa che potrebbe anche arrivare prima della giustizia italiana. Nell’altra semifinale invece grande scontro tra Carlo Ancelotti, fresco del sesto trofeo con il Real Madrid da quando è ritornato con la vittoria in Copa del Rey, e Pep Guardiola, che vorrà riscattare l’eliminazione proprio in semifinale l’anno scorso. I citizens in questa stagione puntano al triplete, avendo in campionato un punto di vantaggio sull’Arsenal, e una partita in meno, ed essendo anche in finale di Fa Cup che si giocherà il 3 giugno a Wembley contro il Manchester United. Grande rimonta in Premier per il City sull’Arsenal di Arteta, mentre in Champions League il cammino è stato schiacciante e impressionante, per una dimostrazione di forza che servirà anche in semifinale per riscattare l’eliminazione di una anno fa. In sostanza, sono due partite assolutamente da non perdere sia per i tifosi delle squadre coinvolte sia per tutti gli appassionati di calcio. Sarà una due giorni al massimo livello europeo e mondiale.

Due partite al cardiopalma

Grande spettacolo nella due giorni di Champions League che parte martedì 9 maggio dal Santiago Bernabeu per la sfida di andata tra Real Madrid e Manchester City. L’anno scorso, sempre in semifinale, prevalse incredibilmente il Real al supplementare, perdendo l’andata 4-3 in trasferta ma vincendo 3-1 il ritorno al Bernabeu, stadio che spesso regala miracoli incredibili e quasi insperati. In otto precedenti tra le due squadre ci sono state tre vittorie per parte e due pareggi, ma il Real ha prevalso due volte in semifinale: oltre all’anno scorso anche nel 2015/2016. Solo negli ottavi del 2019/2020 passò il turno il City con un doppio due a uno sulle merengues. Appuntamento dunque da non perdere con doppia diretta televisiva sia in chiaro che a pagamento. Si gioca alle ore 21 a Madrid con diretta su Canale 5 in chiaro e su Sky Sport 1, 201, Sky Sport Football, 203, Sky Sport 4K, 213, e Sky Sport 251 per quanto riguarda il bouquet Sky. In streaming su Mediaset Infinity, Sky Go e Now Tv. Ma in Italia c’è grandissima attesa per il derby di Milano che si ripropone in semifinale di Champions League dopo vent’anni esatti. La Serie A riporterà una squadra italiana in finale dopo sei anni e San Siro si vestirà a festa per la doppia sfida tra il 10 e il 16 maggio. Partiranno i rossoneri in casa mercoledì 9 per un doppio match che sarà visibile a tutti data la richiesta della Agcom di fornire anche la diretta in chiaro. In totale sono 219 i precedenti tra le due squadre su tutte le competizioni, con 71 vittorie rossonere, 67 pareggi e 81 vittorie nerazzurre. Ma in Champions League sono due gli scontri nel tabellone a eliminazione diretta. Venti anni fa esatti ci fu il primo scontro in semifinale, vinto dal Milan grazie a due pareggi e al gol in trasferta. Nell’andata in casa Milan finì zero a zero, mentre al ritorno un gol di Shevchenko risultò decisivo nell’economia del doppio confronto, portando la rete di Ora Ora Martins all’84’ a non pareggiare la situazione proprio per la regola dei gol in trasferta. Il Milan poi vinse quella Champions battendo la Juventus ai rigori nella finale di Manchester e tra l'altro giunse in semifinale dopo un clamoroso passaggio del turno ai danni dell'Ajax con un gol di Inzaghi al 90'. L’altro confronto risale invece ai quarti di finale 2004/2005 quando il Milan dominò vincendo 2-0 l’andata (Stam e Shevchenko) mentre al ritorno ci fu un brutto lancio di oggetti in campo con l’iconica immagine di Materazzi e Rui Costa appoggiati l’uno sull’altro ad aspettare da lontano la ripresa del gioco. I rossoneri, avanti già 0-1 con una rete di Sheva, beneficeranno poi dello 0-3 a tavolino. Sperando ovviamente in una bella doppia sfida di sport, gli appassionati di calcio potranno godere della sfida anche in chiaro. L’Agcom ha chiesto la cessione dei diritti per la trasmissione gratuita, così oltre alla diretta sulla piattaforma Amazon Prime ci sarà anche il live su Tv 8, canale 8 del digitale terrestre.

Programma e orari tv

9 maggio Real Madrid-Manchester City ore 21.00: Canale 5, Sky Sport 1, 201, Sky Sport Football, 203, Sky Sport 4K (213), Sky Sport 251. Streaming: Sky Go, Now Tv. 10 maggio Milan-Inter ore 21.00: Tv 8, Amazon Prime Video. Streaming: Tv 8, Amazon Prime Video.

Leggi anche - Napoli-Fiorentina 1-0, Osimhen infiamma il Maradona

Continua a leggere tutte le notizie di sport su