Jurgen Klopp e Zinedine Zidane
Jurgen Klopp e Zinedine Zidane

Bologna, 12 aprile 2021 – Non ci sarà un domani. Martedì 13 e mercoledì 14 aprile la Champions League decreterà le quattro semifinaliste con le gare di ritorno dei quarti di finale. Tante le big in gara con la qualificazione ancora aperta in almeno tre match su quattro, City, Real, Psg e Chelsea partono dalla posizione di vantaggio guadagnata all’andata, ma Borussia, Liverpool, Bayern e Porto cercheranno di sovvertire il pronostico al ritorno. Vediamo orari tv e probabili formazioni.

Chelsea-Porto

Situazione di estremo vantaggio per il Chelsea che viene dal successo per 2-0 dell’andata contro il Porto. Si gioca in campo neutro a Siviglia ma la squadra di Tuchel è ben avviata verso la qualificazione. I portoghesi dovranno ripetere lo stesso risultato dell’andata per i supplementari, oppure vincere con 3 gol di scarto o infine vincere con due gol di scarto segnandone almeno 3. Per Tuchel, Giroud, Werner e Mount nel tridente offensivo, Conceicao con il 4-4-2 con la coppia Taremi-Marega.
Chelsea: Mendy; Azpilicueta, Christensen, Rudiger; James, Jorginho, Kovacic, Chilwell; Mount, Giroud, Werner. All. Tuchel.
Porto: Marchesín; Manafà, Mbemba, Pepe, Zaidu; Sergio Oliveira, Uribe, Otavio, Corona; Taremi, Marega. All. Conceicao.

Si gioca martedì 13 aprile a Siviglia con diretta a pagamento su Sky Sport 253 con calcio d’inizio alle 21, in streaming su Sky Go. Su Sky Sport 203 ci sarà Diretta Goal.

Psg-Bayern Monaco

Il 3-2 dell’andata dei parigini a Monaco di Baviera non chiude i conti. Serve una impresa al Bayern e i campioni in carica hanno le qualità per ribaltare il risultato. Serve una vittoria con due gol di scarto, oppure di misura ma segnando almeno 4 gol. Con lo stesso risultato dell’andata, a parti invertite, si andrebbe ai supplementari. In casa Psg, Mbappè sarà il trascinatore dell’attacco con Di Maria e Neymar a supporto, per il Bayern peserà l’assenza di Lewandowski, a farne le veci Choupo Moting.

Paris: Navas; Florenzi, Danilo, Kimpembe, Diallo; Gueye, Paredes; Di Maria, Verratti, Neymar; Mbappé. All. Pochettino.
Bayern: Neuer; Pavard, Boateng, Hernandez, Davies; Kimmich, Alaba; Sané, Müller, Coman; Choupo-Moting. All. Flick.

Si gioca martedì 13 aprile a Parigi con diretta a pagamento su Sky Sport 1, canale 201, e Sky Sport 252. In chiaro su Canale 5. In streaming su Sky Go e Mediaset Play. Su Sky Sport 203 ci sarà Diretta Goal.

Borussia Dortmund-Manchester City

La squadra di Guardiola parte dal 2-1 dell’andata, risultato scomodo in vista del ritorno con il Borussia che si qualificherebbe con l’1-0 o con una vittoria con due gol di scarto. Con il 2-1 si andrebbe ai supplementari mentre il City passerebbe perdendo con un gol di scarto ma segnandone almeno 2. Per Terzic tutto poggia sul cinismo di Haaland supportato da Hazard e Reus, Guardiola con Bernardo Silva davanti, Mahrez, De Bruyne e Foden a supporto.
Dortmund: Hitz; Morey, Akanji, Hummels, Guerreiro; Bellingham, Emre Can, Dahoud; Hazard, Haaland, Reus. All. Terzic.
Man. City: Ederson; Walker, Stones, Rúben Dias, João Cancelo; Rodri, Gundogan; Mahrez, De Bruyne, Foden; Bernardo Silva. All. Guardiola.

Si gioca mercoledì 14 aprile alle 21 con diretta a pagamento su Sky sul canale 253. Su Sky Sport 203 ci sarà Diretta Goal.

Liverpool-Real Madrid

Missione quasi impossibile per il Liverpool sconfitto 3-1 all’andata a Madrid. A Klopp serve un 2-0 o una vittoria con tre gol di scarto se il Real segnasse almeno 2 gol. Con il 3-1 si andrebbe ai supplementari. Klopp punterà sul tridente classico composto da Salah, Mané e Firmino, per il Real Madrid Asensio, Benzema e Vinicius per cementare la qualificazione alle semifinali.
Liverpool: Alisson; Alexander-Arnold, Fabinho, Kabak, Robertson; Wijnaldum, Thiago Alcantara, Milner; Salah, Firmino, Mané. All. Klopp.
Real Madrid: Courtois; Odriozola, Militao, Nacho, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Asensio, Benzema, Vinicius. All. Zidane.

Si gioca ad Anfield mercoledì 14 aprile alle ore 21 con diretta a pagamento su Sky Sport 1, canale 201, e Sky Sport 252. In streaming su Sky Go.



Leggi anche - Champions, Foden regala il successo allo scadere sul Dortmund