Ibrahimovic e Kjaer (Ansa)
Ibrahimovic e Kjaer (Ansa)

Milano, 27 settembre 2021 – Come ammesso in conferenza stampa da mister Stefano Pioli, è fortissima la voglia del Milan di ben figurare domani sera (calcio d’inizio alle 21 e diretta su Sky Sport) contro l’Atletico Madrid nell’esordio casalingo in Champions League. Dall’infermeria arrivano buone notizie per Stefano Pioli che nel suo 4-2-3-1 recupererà Simon Kjaer, il quale a meno di sorprese comporrà davanti a Maignan il pacchetto difensivo assieme a Tomori, Calabria e Theo Hernandez. La mediana sarà invece occupata da Tonali e Kessie mentre Saelemaekers, Diaz e Leao agiranno sulla trequarti a supporto di Ante Rebic, unica punta. Almeno inizialmente panchina per Giroud, mentre saranno ancora ai box Ibrahimovic, Bakayoko e Krunic.
 

Suarez e Griezmann guideranno l’attacco dei “Colchoneros”



4-4-2 classico per l’Atletico di Simeone, reduce dal ko in Liga contro l’Alaves: davanti Oblak la linea difensiva sarà composta da Trippier, Savic, Giménez e Hermoso. Correa, l’ex Udinese De Paul, Marcos Llorente e Carrasco (in passato nei radar di mercato rossoneri) comporranno invece la linea di centrocampo con il compito di rifornire di palloni invitanti la stratosferica coppia d’attacco composta da Griezmann e Suarez.

Orari e TV: calcio d’inizio alle 21 e diretta su Sky Sport 1

Probabili Formazioni:






Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Kjaer, Theo Hernández; Tonali, Kessié; Saelemaekers, Brahim Díaz, Leao; Rebic. All. Pioli.

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Trippier, Savic, Giménez, Hermoso; Correa, De Paul, M. Llorente, Carrasco; Griezmann, L. Suárez. All. Simeone.

Leggi anche - Champions League, il calendario del 28 settembre. Dove vedere le partite in tv