Olivier Giroud
Olivier Giroud

Bologna, 2 novembre 2021 – Il classico mercoledì in cui servirà essere leoni. Milan e Inter si giocano una fetta importantissima di ottavi di finale di Champions contro Porto e Sheriff. Rossoneri all’ultima spiaggia, servono tre punti, i nerazzurri si sono rilanciati all’andata contro il Tiraspol ma serviranno punti importanti per superare i moldavi e restare in scia alle merengues. In programma anche i big match ad Anfield tra Liverpool e Atletico e a Dortmund tra Borussia e Ajax. Vediamo probabili formazioni e orari tv.

Champions league oggi: Milan-Porto e Sheriff-Inter live. Formazioni ufficiali e diretta

Milan-Porto

Il Milan è ultimo nel girone con tre sconfitte e il secondo posto dista 4 punti, ne servono tre con il Porto per rientrare in gioco sperando che il Liverpool batta l’Atletico lasciandolo a 4 lunghezze. Pioli dovrebbe riproporre Giroud prima punta, ma alle sue spalle tornerà dopo il Covid Brahim Diaz con Leao e Saelemaekers. Portoghesi con il classico 4-4-2 con Martinez e Taremi di punta.

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Kessie, Tonali; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Giroud.
PORTO (4-4-2): Diogo Costa; Joao Mario, Pepe, Mbemba, Sanusi; Otavio, Sergio Oliveira, Uribe, Luis Diaz; Martinez, Taremi.

Si gioca a San Siro mercoledì 3 novembre alle ore 18.45 con diretta esclusiva su Amazon Prime con telecronaca di Sandro Piccinini e Massimo Ambrosini.


Sheriff-Inter

Sono due i punti di ritardo dell’Inter da Real Madrid e Sheriff e la trasferta di Tiraspol può rimettere definitivamente in gioco i nerazzurri. Simone Inzaghi dovrebbe rispolverare la coppia titolare Lautaro Martinez-Edin Dzeko, mentre sugli esterni spazio ai solidi Darmian e Perisic. Padroni di casa con Souza prima punta supportato da Traore, Kolovos e Castaneda.

SHERIFF (4-2-3-1): Celeadnic; Fernando, Arboleda, Dulanto, Cristiano; Addo, S. Thill; A. Traore, Kolovos, Castaneda; Bruno Souza.
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko

Calcio d’inizio domani alle ore 21 allo Sheriff Stadion con diretta a pagamento su Sky Sport 201 e Sky Sport 252, in streaming su Sky Go e Infinity Plus.


Liverpool-Atletico Madrid

E’ il big match della giornata e riguarda direttamente il girone del Milan. I rossoneri faranno il tifo per i Reds per sperare di giocarsi la seconda piazza con i colchoneros. Klopp con il 4-3-3 standard con il tridente Salah, Jota, Mané, Simeone risponderà con il 3-5-2 con l’ex Udinese De Paul in mediana e Luis Suarez a guidare l’attacco.

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Henderson, Jones, Alcantara; Salah, Diogo Jota, Manè.
ATLETICO MADRID (3-5-2): (3-5-2): Oblak; Felipe, Gimenez, Hermoso; Trippier, Herrera, Koke, De Paul, Carrasco; Correa, Luis Suárez

Calcio d’inizio mercoledì 3 novembre alle 21 ad Anfield con diretta su Sky sui canali 203 e 253, in streaming su Sky Go e Now Tv.

Real Madrid-Shaktar Donetsk

Le merengues avranno una ghiotta opportunità di salire in vetta al girone nella partita casalinga contro lo Shaktar di De Zerbi ultimo con un punto. Real a quota sei con lo Sheriff, che giocherà con l’Inter a quota 4, e Ancelotti che non vorrà farsi sfuggire l’occasione schierando il forte tridente Rodrygo, Benzema e Vinicius. De Zerbi con il 4-2-3-1 con Fernando unica punta.

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Vazquez, Militao, Alaba, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Rodrygo, Benzema, Vinicius.
SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Trubin; Dodò, Marlon, Kryvtsov, Ismaily; Maycon, Alan Patrick; Teté, Pedrinho, Solomon; Fernando.

Si gioca domani al Santiago Bernabeu alle ore 18.45 con diretta a pagamento su Sky Sport, canali 201, 203 e 253, in streaming su Sky Go. Live streaming anche su Infinty Plus.


Manchester City-Club Bruges

Partita cruciale a Manchester tra il City, secondo a quota 6, e il Bruges, terzo a quota 4 in un girone comandato dal Psg a quota 7. Con una vittoria la squadra di Guardiola metterebbe una bella ipoteca sul passaggio del turno. Spazio al 4-2-3-1 con Mahrez, De Bruyne e Sterling dietro Foden, belgi con il 4-3-3 e il tridente Lang, De Ketelaere e Sowah.

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Ederson; Walker, Dias, Stones, Cancelo; Gundogan, Rodri; Mahrez, De Bruyne, Sterling; Foden.
CLUB BRUGGE (4-3-3): Mignolet; Clinton Mata, Hendry, Nsoki, Sobol; Rits, Vormer, Vanaken; Sowah, De Ketelaere, Lang.

Si gioca domani, mercoledì 3 novembre, alle ore 21 al City of Manchester con diretta a pagamento su Sky Sport 255. In streaming su Sky Go, Now Tv e Infinity.


Lipsia-Psg

Ultima spiaggia per il Lipsia, ancorato al fondo con zero punti. Servirebbe una vittoria contro il Psg e sperare di rientrare in gioco, ma la missione appare impossibile contro i parigini in grande forma. Tedeschi con il 4-2-3-1 con Poulsen prima punta e Szoboszlai a supporto, Psg con il 4-3-3 con Di Maria, Icardi e Neymar davanti.

LIPSIA (3-4-2-1): Gulacsi; Simacan, Orban, Gvardiol; Mukiele, Haidara, Kampl, Angelino; Nkunku, Szoboszlai; Poulsen.
PSG (4-3-3): Navas; Hakimi, Marquinhos, Kimpembe, Kurzawa; Wijnaldum, Danilo Pereira, Gueye; Di Maria, Icardi, Neymar.

Calcio d’inizio domani alle ore 21 alla Rb Arena di Lipsia con diretta a pagamento su Sky Sport 254, in streaming su Sky Go, Now Tv e Infinity.


Dortmund-Ajax

Il poker dell’andata rifilato dai lancieri ha riaperto in parte i giochi nel gruppo, olandesi a 9, Dortmund a 6 e Sporting Lisbona a 3. Ma al Bvb Stadion i gialli vorranno prendersi la rivincita. Tedeschi con il 4-2-3-1 con Haaland prima punta supportato da Malen, Bellingham e Reus, ten Haag con il classico 4-3-3 con Tadic, Haller e Berghuis davanti.

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Kobel; Meunier, Akanji, Hummels, Schulz; Witsel, Dahoud; Reus, Bellingham, Malen; Haaland. All. Rose
AJAX (4-3-3): Pasveer; Mazraoui, Blind, Timber, Tagliafico; Gravenberch, Klaassen, Kudus; Berghuis, Haller, Tadic. All. ten Hag

Calcio d’inizio alle ore 21 di mercoledì a Dortmund con diretta a pagamento su Sky Sport 256, in streaming su Sky Go e Infinity Plus.


Sporting Lisbona-Besiktas

Se il Dortmund dovesse fare un altro passo falso con l’Ajax potrebbe approfittarne lo Sporting che insegue a tre lunghezze di distanza. La sfida di Lisbona con il Besiktas è ghiotta, motivo per cui i portoghesi ci proveranno con il 3-4-3 con Sarabia, Paulinho e Pote davanti, per i turchi 4-5-1 con Karaman unica punta.

SPORTING LISBONA (3-4-3): Adán; Inácio, Coates, Feddal; Porro, Palhinha, Matheus Nunes, Matheus Reis; Sarabia, Paulinho, Pote
BESIKTAS (4-5-1): Ersin Destanoglu; Necip Uysal, Welinton, Vida, Umut Meras; Souza, Hutchinson, Alex Teixeira, Rachid Ghezzal, Larin; Kenan Karaman.

Si gioca al Jose Alvalade di Lisbona alle ore 21 di domani con diretta a pagamento su Sky Sport 257, in streaming su Sky Go e Infinity Plus.




Leggi anche - Aritmia cardiaca, si ferma il Kun Aguero