Roma, 24 novembre 2020 - Torna la Champions League 2020 con Juventus e Lazio. La Juventus centra l'obiettivo della qualificazione agli ottavi di finale, con due giornate d'anticipo, superando in casa per 2-1 i modesti ungheresi del Ferencvaros. Quella giocata all'Allianz Stadium e' stata però una gara di grande sofferenza per i ragazzi di Andrea Pirlo, che hanno risolto la questione solo al 92' grazie a una zampata di Morata, entrato dalla panchina. 

La Lazio, invece, si impone 3-1 sullo Zenit Sanpietroburgo allo stadio Olimpico, nella quarta giornata del gruppo F di Champions League, grazie alla doppietta di Ciro Immobile e al gol di Parolo. Per i russi in rete Dzyuba. Con questo successo la squadra di Inzaghi sale a 8 punti, seconda dietro al Borussia Dortmund a 9 dopo il successo sul Bruges. 

Champions, le classifiche dei gruppi

Giocate alle 18.55: Rennes-Chelsea (risultato finale 1-2), Krasnodar-Siviglia (risultato finale 1-2).
Giocate alle 21: Psg-Lipsia (risultato finale 1-0)Manchester United - Istanbul Basaksehir (risultato finale 4-1), Dortmund-Bruges (risultato finale 3-0), Dinamo Kiev-Barcellona (risultato finale 0-4). 

Champions, il calendario

Juventus-Ferencvaros 2-1, rivivi diretta

Tabellino

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Danilo, De Ligt, Alex Sandro; McKennie (17' st Kulusevski), Arthur (37' st Ramsey sv), Bentancur (37' st Rabiot sv), Bernardeschi (17' st Chiesa); Dybala 5 (17' st Morata 7), Ronaldo. In panchina: Pinsoglio, Israel, Dragusin, Frabotta, Portanova. Allenatore: Pirlo.

Ferenvaros (3-4-3): Dibusz; Lovrencsics (30' st Botka sv), Dvali, Blazic, Frimpong, Heister; Siger (30' st Laidouni sv), Somalia; Uzuni, Zubkov (25' st Isael), Nguen (25' st Boli). In panchina: Szecsei, Ori, Kharatin, Kovacevic, Mak, Baturina, Csontos. Allenatore: Rebrov 6.

Arbitro: Siebert (Germania).

Reti: 19' pt Uzuni, 35' pt Ronaldo, 47' st Morata.
Note: serata fredda, terreno in perfette condizioni.
Ammoniti: Siger, Danilo, Chiesa. Angoli: 6-6. Recupero: 2'; 4'.

Rivivi il live 

Lazio-Zenit 3-1, rivivi diretta

Tabellino

Lazio (3-5-2): Reina; Patric (15' st Luiz Felipe), Hoedt, Acerbi; Lazzari (24' st Fares), Parolo (15' st Akpa Akpro), Leiva (23' st Cataldi), Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile (36' st Muriqi sv). In panchina: Strakosha, Furlanetto, Radu, Armini, Djavan Anderson, Pereira, Caicedo. Allenatore: Inzaghi.

Zenit (3-5-2): Kerzhakov; Lovren, Rakitsky, Zhirkov (28' st Azmoun sv); Malcom, Kuzyaev, Barrios (14' st Driussi), Santos (37' pt Sutormin), Mostovoy (14' st Musaev); Erokhin (29' st Shamkin sv), Dzyuba. In panchina: Lunev, Vasyutin, Prokhin. Allenatore: Semak.

Arbitro: Michael Oliver (Eng).

Reti: 3' pt e 10' st (rig.) Immobile, 22' pt Parolo, 25' pt Dzyuba.
Note: serata serena, terreno in buone condizioni.
Ammoniti: Barrios, Lovren, Rakitsky, Acerbi. Angoli: 6-2. Recupero: 1' pt; 3' st.

Rivivi il live