Romelu Lukaku
Romelu Lukaku

Roma, 30 novembre 2020 - Quinto turno di Champions League molto importante per Inter e Atalanta, che scenderanno in campo martedì primo dicembre con l'obbligo di fare tre punti e continuare a sperare nella qualificazione agli ottavi. La Dea può approfittare di una partita sulla carta semplice con il Midtyjlland, mentre l'Inter deve iniziare la sua disperata rincorsa vincendo sul campo del Borussia Moechengladbach. Vediamo le probabili formazioni e gli orari tv del turno che prevede due partite alle 18.55 e sei alle 21.

Champions League, Inter e Atalanta. Formazioni e diretta dalle 21

 

Gruppo A

Lokomotiv-Salisburgo

La giornata parte alle 18.55 con il match di Mosca tra la Lokomotiv e il Salisburgo. I russi devono vincere per conservare le ultime speranze, sono 2 punti dietro l'Atletico secondo che sarà impegnato in casa con il Bayern, mentre il Salisburgo è quasi spacciato. I russi giocheranno con il classico 4-4-2 con Ze Luis e Smolov in avanti, 4-2-3-1 per gli austriaci con Koita davanti e il talento di Szoboszlai a gettar scompiglio tra le linee.

Lokomotiv Mosca (4-4-2): Guilherme; Rybus, Murilo, Rajkovic, Zhivoglyadov; An. Miranchuk, Krychowiak, Kulikov, Igantyev; Zé Luis, Smolov. All. Nikolic.
Salisburgo (4-2-3-1): Stankovic; Kristensen, Ramalho, Wober, Ulmer; Mwepu, Camara, Junuzovic, Szoboszlai; Berisha; Koita. All. Marsch.
Diretta a pagamento su Sky Sport 255 alle 18.55.

Atletico Madrid-Bayern Monaco

Big match del gruppo A tra Bayern e Atletico, ma i bavaresi sono già matematicamente primi e qualificati. I colchoneros avranno dunque la possibilità di avvicinare gli ottavi con una vittoria. Resta da capire se Flick sceglierà un po' di turnover, Lewandowski dovrebbe essere prima punta, Goretzka, Coman e Muller a sostegno. Simeone con il 4-4-2, Felix e Correra saranno gli attaccanti.

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Trippier, Savic, J. Gimenez, Renan Lodi; M. Llorente, Saul Niguez, Koke, Ferreira Carrasco; Joao Felix, A. Correa. All. Simeone.
Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer, Pavard, Boateng, Alaba, Richards, Gnabry, Martinez, Goretzka, Coman, Muller, Lewandowski. All. Flick
Diretta a pagamento su Sky Sport 255 dalle ore 21.

Champions League: primo arbitro donna per Juve-Dinamo Kiev

Serie A: il Milan vince e va in fuga. Napoli, poker per Maradona

Gruppo B

Shaktar-Real Madrid

Nel gruppo B ci si gioca tutto nel quinto turno. Gli ucraini dello Shaktar sono terzi con 4 punti e ospitano il Real secondo con 7. E' ancora tutto aperto, vale anche per Borussia e Inter. Castro dovrebbe riproporre il suo 4-2-3-1 con Moraes prima punta, Tete, Antonio e Marlos alle spalle, Zidane potrebbe ritrovare Benzema che agirà nel tridente con Asensio e Vinicius.

Shakhtar (4-2-3-1): Trubin; Dodo; Matvienko; Kryvtsov; Cipriano; Maycon; Stepanenko; Tete; Antonio; Marlos; Moraes. All. Castro.
Real Madrid (4-3-3): Courtois; Marcelo; Varane; Gutiereez; Mendy; Casemiro; Modric; Kroost; Benzema; Asensio; Vinicius. All. Zidane.
Diretta a pagamento dalle 18.55 su Sky Sport Football 203 e Sky Sport 254. In streaming su Sky Go.

Borussia Moenchengladbach-Inter

Non ci sono più mezze misure per l'Inter. I nerazzurri devono vincere in Germania, e anche con lo Shaktar, e poi sperare che all'ultima giornata il Real batta il Borussia. Servono tre punti sul campo del M'gladbach. Conte sarà senza Vidal, espulso con il Real, e c'è ancora il dubbio Brozovic dopo il Covid. Per i nerazzurri 3-5-2, se il croato non ce la fa spazio a Sensi, Lautaro e Lukaku dovrebbero essere gli attaccanti. Borussia con il 4-2-3-1, spauracchio Thuram come esterno offensivo, Plea prima punta.

Borussia Moenchengladbach (4-2-3-1): Sommer; Lainer, Ginter, Elvedi, Wendt; Neuhaus, Zakaria; Herrmann, Stindl, Thuram; Pléa. All. Rose.
Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Gagliardini, Young; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte.
Diretta a pagamento dalle 21 su Sky Sport 1, canale 201, Sky Sport 252, e in streaming su Sky Go.

Gruppo C

Marsiglia-Olympiacos

Situazione più chiara nel gruppo C dove il Manchester City è già qualificato e il Porto, secondo, ha sei punti di vantaggio sull'Olympiacos. Sembra ormai corsa al primo posto e al terzo che vale l'Europa League. Proprio sotto questo aspetto è decisivo il match di Marsiglia, dove i greci dovranno difendere la terza piazza. Per Vilas Boas tutto su Benedetto prima punta, sorretto da Thuavin, Sanson e Payet, i greci con il 3-4-3 e il tridente Masouras, Fortounis e Camara.

Olympique Marsiglia (4-2-3-1): Mandanda; Sakal, Gonzalez, Perrin, Amavi; Rongier, Kamara; Thauvin, Sanson, Payet; Benedetto. All. Vilas Boas.
Olympiakos (3-4-3): Jose Sa; Cisse, Ba, Semedo; Rafinha, Rodrigues, M’Vila, Drager; Masouras, Fortounis, Camara. All. Martins.
Diretta a pagamento su Sky Sport 257 dalle 21.

Porto-Manchester City

Ultime chance per i portoghesi di provare ad arrivare primi nel girone. A Oporto arriva il City di Guardiola, primo con tre punti di vantaggio. Per Conceicao 4-4-2 con Marega e Diaz di punte, i citizens con il 4-2-3-1 con Mahrze, Foden e Torres dietro Aguero.

Porto (4-4-2): Marchesin; Manafa Janco, Mbemba, Sarr, Sanusi; Corona, Oliveira,Barò, Otavio; Marega, Diaz. All. Conceicao.
Manchester City (4-2-3-1): Ederson; Cancelo, Ake, Dias, Mendy; Fernandinho, Doyle; Mahrez, Foden, Torres; Aguero. All. Guardiola.
Diretta dalle 21 su Sky Sport 256.

Gruppo D

Liverpool-Ajax

Il gruppo D vede un grande equilibrio, le prime tre squadre sono racchiuse in due punti con il Liverpool a comandare con 9, Ajax e Atalanta a inseguire con 7. Ad Anfield Road, dopo la sconfitta con la Dea, Klopp vuole prendersi la qualificazione battendo l'Ajax: per i campioni d'Europa 2019 tridente con Jota, Firmino e Mané, per Ten Hag modulo speculare con Neres, Traore e Antony davanti.

Liverpool (4-3-3): Alisson; Tsimikas, Williams, Phillips, Robertson; Keita, Milner, Wijnaldum; Diogo Jota, Firmino, Mané. All. Klopp.
Ajax (4-3-3): Scherpen; Mazraoui, Schuurs, Blind, Martínez; Ekkelenkamp, Alvarez, Mendez; Neres, Traoré, Antony. All. Ten Hag.
Diretta a pagamento dalle 21 su Sky Sport Football, canale 203, e Sky Sport 254. In streaming su Sky Go.

Atalanta-Midtyjlland

Ghiotta occasione per l'Atalanta di Gasperini che, sfruttando lo scontro diretto tra Liverpool e Ajax, potrebbe balzare in seconda piazza per poi giocarsi tutto all'Amsterdam Arena all'ultimo match del girone. Di fronte i deboli danesi del Midtyjlland, ormai eliminati. Gasperini si affiderà agli uomini di qualità con Gomez e Ilicic dietro Zapata, Priske con il 4-2-3-1 con Kaba prima punta.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, D. Zapata.
Midtjylland (4-2-3-1): Hansen; Cools, James, Scholz, Paulinho; Onyeka, Madsen; Dreyer, Sisto, Mabil; Kaba.
Diretta a pagamento dalle 21 su Sky Sport Arena, canale 204 e in chiaro su Canale 5. Live streaming su Sky Go e Mediaset Play.

Leggi anche - Spadafora: "Giusto aiutare il calcio, ma serve riorganizzazione"