Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
7 dic 2021

Champions League in tv: le partite dell'8 dicembre e dove vederle. Probabili formazioni

Juve e Atalanta in campo, la Dea deve battere il Villareal per passare agli ottavi, i bianconeri sono matematicamente qualificati. Attenzione a Barcellona e Benfica che lottano per gli ottavi

7 dic 2021
manuel minguzzi
Sport
Duvan Zapata
Duvan Zapata
Duvan Zapata
Duvan Zapata

Torino, 7 dicembre 2021 - Mercoledì decisivo per l'Atalanta in Champions League. La Dea in casa deve battere il Villareal per ottenere gli ottavi, il pareggio premierebbe gli spagnoli, in una giornata conclusiva che decreterà tutti i verdetti anche negli altri gironi. La Juve è già dentro e la sconfitta di Londra la relegherà forse al secondo posto, ma attenzione al girone E con Barcellona e Benfica in lotta per il secondo posto e soprattutto al girone G dove tutto è ancora in gioco.

Champions, dirette: Juventus-Malmo e Atalanta-Villarreal

Milan-Liverpool in tv: dove vederla. Probabili formazioni

Atalanta-Villareal

Con lo United già primo, il match tra Atalanta e Villareal è di facile lettura. Gli spagnoli sono avanti di un punto, alla Dea serve obbligatoriamente la vittoria mentre con un pareggio passa il Villareal e i bergamaschi saranno terzi. Attenzione, se l'Atalanta perdesse e lo Young Boys vincesse l'Europa per la Dea finirebbe definitivamente. Gasperini con i titolarissimi, significa Pasalic e Malinovskyi a sostegno di Zapata, Villareal con la coppia offensiva Danjuma, Pino.

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Zappacosta, de Roon, Freuler, Maehle; Malinovskyi, Pasalic; Zapata.
VILLARREAL (4-4-2): Rulli; Foyth, Albiol, Torres, Pedraza; Trigueros, Parejo, Capoue, Gomez; Pino, Danjuma.

ORARI TV - Si gioca mercoedì 8 dicembre a Bergamo alle 21 con diretta esclusiva su Prime Video.

Juventus-Malmo

La netta sconfitta di Londra rende quasi impossibile un attacco della Juventus al primo posto, per questo la partita con il Malmoe ha una importanza relativa. Il Chelsea dovrebbe effettuare un passo falso con lo Zenit. Anche per il terzo posto è tutto deciso con lo Zenit matematicamente in Europa League. Per Allegri Morata prima punta, Tomasson con Birmancevic e Colak.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Locatelli, Bentancur; Kulusevski, Dybala, Bernardeschi; Morata.
MALMO (3-5-2): Dahlin; Ahmedhodzic, Nielsen, Moisander; Berget, Peña, Nalic, Lewicki, Ries; Birmancevic, Colak.

ORARI TV - Si gioca mercoledì 8 dicembre a Torino alle ore 18.45 con diretta a pagamento su Sky Sport 201 e Sky Sport 252. In streaming su Sky Go. Live Streamin anche su Infinity Plus.

 

Manchester United-Young Boys

La sfida a Old Trafford vale solo per gli svizzeri che hanno ancora una possibilità di arrivare terzi. Serve un passo falso dell'Atalanta. Lo United è invece primo matematicamente. Padroni di casa con Ronaldo prima punta, svizzeri con la coppia d'attacco Siebatcheu-Kanga.

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Dalot, Lindelof, Maguire, Telles; McTominay, Fred; Sancho, Bruno Fernandes, Rashford; Ronaldo.
YOUNG BOYS (4-4-2): Faivre; Maceiras, Lauper, Lustenberger, Lefort; Mambimbi, Sierro, Martins, Ngamaleu; Siebatcheu, Kanga.

ORARI TV - Calcio d'inizio mercoledì 8 dicembre alle ore 21 con diretta su Sky Sport 201 e Sky Sport 252, in streamingu su Sky Go. Live anche su Infinity Plus.

 

Zenit-Chelsea

La squadra di Tuchel si è presa il primo posto nel girone con la vittoria sulla Juventus a Stamford Bridge ed evitando un passo falso contro lo Zenit, già matematicamente terzo, otterrebbe la vetta del gruppo. Russi con il 4-2-3-1 con Dzyuba davanti, Tuchel con Ziyech, Mount e Havertz.

ZENIT (4-2-3-1): Kerzakhov; Karavayev, Chotulev, Rakitskiy, Douglas Santos; Kuzyayev, Wendel; Malcom, Yerokhin, Claudinho; Dzyuba.
CHELSEA (3-4-2-1): Mendy; Christensen, Thiago Silva, Rudiger; James, Loftus-Cheek, Jorginho, Alonso; Ziyech, Mount; Havertz.

ORARI TV - Si gioca mercoledì 8 dicembre a San Pietroburgo alle ore 18.45 con diretta a pagamento su Sky Sport 203 e Sky Sport 254. In streaming su Sky Go. Live anche su Infinity Plus.

 

Bayern Monaco-Barcellona

Il Gruppo E è uno dei più attesi. Il Barcellona è oggi secondo ma ha nella trasferta di Monaco di Baviera un match difficile nonostante il Bayern sia già qualificato. Ne potrebbe approfittare il Benfica in casa con la Dinamo Kiev. Una sconfitta blaugrana e una vittoria portoghese sancirebbe il sorpasso. Nagelsmann con Lewandowski prima punta, Xavi con il tridente Dembele, Depay e Gavi.

BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Pavard, Upamecano, Süle, Davies; Tolisso, Goretzka; Gnabry, T. Müller, Sané; Lewandowski.
BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Dest, Piqué, Araujo, Jordi Alba; F. De Jong, Busquets, González; O. Dembele, Depay, Gavi.

ORARI TV - Si gioca domani alle 21 a Monaco di Baviera con diretta a pagamento su Sky Sport 253, in streaming su Sky Go. Live anche Infinity Plus.

 

Benfica-Dinamo Kiev

La maledizione di Guttmann è un macigno sulle spalle del Benfica che nella scorsa partita al Camp Nou ha mancato nel finale il colpo del ko. C'è un'altra possibilità, battere la Dinamo e sperare nel passo falso del Barcellona a Monaco. Per i portoghesi spazio a Silva, Nunez ed Everton in avanti, ucraini con Garmasch punta centrale del 4-1-4-1.

BENFICA (3-4-3): Vlachodimos; Gilberto, Otamendi, Vertonghen; Lazaro, Weigl, Mario, Grimaldo; Silva, Nunez, Everton.
DINAMO KIEV (4-1-4-1): Bushchan, Kedziora, Zabarnyi, Syrota, Mykolenko; Sydorchuk; Tsynganov, Buyalskyy, Shaparenko, Verbic; Garmash.

ORARI TV - Si gioca domani a Lisbona alle ore 21 con diretta a pagamento su Sky Sport 254 e in streaming su Sky Go. Live anche su Infinity Plus.

 

Salisburgo-Siviglia

Bellissima la situazione del Gruppo G dove tutte e quattro le squadre sono in corsa per la qualificazione. A Salisburgo scontro tra seconda e terza, con il Siviglia che con una vittoria sarebbe dentro mentre i padroni di casa hanno come chance anche il pareggio. Austriaci con Aaronson alle spalle di Adeyemi e Adamu, spagnoli con Ocampos, Mir e Gomez davanti.

SALISBURGO (4-3-1-2): Kohn; Capaldo, Platkowski, Wober, Kristensen; Bernede, Kjaergaard, Seiwald; Aaronson; Adeyemi, Adamu.
SIVIGLIA (4-3-3): Bono; Montiel, Carlos, Kounde, Acuna; Rakitic, Jordan, Delaney; Ocampos, Rafa Mir, Gomez.

ORARI TV - Calcio d'inizio domani alle ore 21 a Salisburgo con diretta a pagamento su Sky Sport 255, in streaming su Sky Go. Live anche su Infinity Plus.

 

Wolfsburg-Lille

 

Lille primo con 8 punti nel gruppo G, Wolfsburg quarto con 5. I francesi vanno agli ottavi con due risultati su tre, ai tedeschi serve obbligatoriamente una vittoria. Due sfide cruciali e da seguire. Wolfsburg con Lukebakio, Weghorst e Baku davanti, campioni di Francia con il 4-4-2 e la coppia David-Yilmaz.
WOLFSBURG (4-3-3): Pervan; Mbabu, Lacroix, Brooks, Roussillon; Gerhardt, Arnold, Philipp; Lukebakio, Weghorst, Baku.
LILLE (4-4-2): Grbic; Celik, Fonte, Botman, Reinildo; Ikone, Andre, Onana, Yazici; David, Yilmaz.

ORARI TV - Si gioca domani in Germania alle ore 21 con diretta su Sky Sport 256 e in streaming su Sky Go. Live anche su Infinity Plus.

Leggi anche - Real-Inter, probabili formazioni e orari tv
 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?