Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic

Roma, 23 novembre 2021 - Penultimo turno di Champions League probabilmente decisivo per Inter e Milan. Quasi tutto verrà deciso domani, con i nerazzurri che, vincendo in casa con lo Shaktar, potrebbero ottenere la matematica qualificazione agli ottavi, i rossoneri invece dovrebbero vincere al Wanda Metropolitano e riaprire i giochi in vista dell'ultimo turno.

Inter-Shaktar

Inter-Shakhtar: formazioni e diretta

Partita importantissima per l'Inter e Inzaghi dovrebbe provare a puntare sui fedelissimi, anche se le energie sono quelle che sono verso la fine dell'anno solare. Spazio al 3-5-2 con la possibile novità del ritorno di Dzeko davanti in coppia con Lautaro. De Zerbi con il 4-1-4-1 con Fernando prima punta. L'Inter è ora seconda e con una vittoria, unita alla possibile sconfitta dello Sheriff contro il Real, otterrebbe la matematica qualificazione.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko.
SHAKHTAR DONETSK (4-1-4-1): Pyatov; Dodo, Marlon, Matviyenko, Ismaily; Stepanenko; Pedrinho, Maycon, A. Patrick, Solomon; Fernando.
Si gioca mercoledì 24 novembre a San Siro alle ore 18.45 con diretta su Sky Sport 1, canale 201, e Sky Sport 252. In streaming su Sky Go e Infinity Plus.

Atletico Madrid-Milan

Atletico Madrid-Milan di Champions, dove vederla in tv e probabili formazioni

Non c'è un domani per il Milan che sarà di scena a Madrid contro l'Atletico di Simeone. Ai rossoneri, ultimi nel girone con 1 punto, servirebbe una vittoria per inguaiare i colchoneros, terzi a 4, sperando al contempo di un passo falso del Porto, secondo con 5 punti, contro il Liverpool. Simeone con la difesa a tre, mentre davanti Griezmann e Correa agiranno alle spalle di Suarez. Pioli con il 4-2-3-1 classico con Ibra prima punta, Saelemaekers, Diaz e Leao a supporto.
ATLETICO MADRID (3-4-2-1): Oblak; Savic, Hermoso, Gimenez; Vrsaljko, Koke, De Paul, Carrasco; Griezmann, Correa; Suarez.
MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Tonali; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Ibrahimovic.
Si gioca mercoledì 24 novembre al Wanda Metropolitano di Madrid alle ore 21 con diretta esclusiva su Prime Video


Sheriff-Real Madrid

L'Inter guarda con interesse alla sfida di Tiraspol considerando che lo Sheriff è terzo a un punto di distanza, mentre il Real guida con 2 punti sull'Inter. Ancelotti vuole chiudere i discorsi e si affiderà al tridente composto da Benzema, Vinicius e Asensio, Sheriff con il 4-2-3-1 con Basit prima punta.
SHERIFF (4-2-3-1): Athaniadis; Fernando, Arboleda, Radeljic, Cristiano; S. Thill, Addo; A. Traore, Yakhshiboev, Castaneda; Basit.
REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militao, Alaba, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Asensio, Benzema, Vinicius Jr.
Si gioca domani alle ore 21 a Tiraspol con diretta su Sky Sport 253, in streaming su Sky Go e Infinity Plus.


Liverpool-Porto

Il Liverpool di Klopp è matematicamente qualificato ma il Milan di Pioli spera che ad Anfield il Porto non riesca a conquistare punti. In caso di vittoria rossonera e sconfitta dei portoghesi sarebbe tutto in gioco all'ulltima giornata. Klopp con il tridente Salah, Origi, Minamino, portoghesi con il classico 4-4-2 con Taremi ed Evanilson davanti.
LIVERPOOL (3-4-3): Alisson; Williams, Konate, Matip, Tsimikas; Oxlade-Chamberlain, Henderson, Morton; Salah, Origi, Minamino.
PORTO (4-4-2): Marchesin; Corona, Pepe, Mbemba, Sanusi; Otavio, Uribe, Oliveira, Diaz; Taremi, Evanilson.
Si gioca domani a Liverpool alle ore 21 con diretta a pagamento su Sky Sport 254 e in streaming su Sky Go e Infinity Plus.


Besiktas-Ajax

Sfida classica da testa coda in Turchia tra Besiktas e Ajax. I turchi sono già eliminati, mentre l'Ajax è già qualificato dopo le due vittorie sul Dortmund. Besiktas con Karaman in avanti, Ajax con il 4-2-3-1 con Haller prima punta supportato da Antony, Berghuis e Tadic.
BESIKTAS (4-5-1): Destanoglu; Yilmaz, Montero, Welinton, Uysal; Topal, Hutchinson, Pjanic, Rachid Ghezzal, Larin; Karaman.
AJAX (4-2-3-1): Pasveer; Marzaoui, Martinez, Timber, Blind; Gravenberch, Alvarez; Antony, Berghuis, Tadic; Haller.
Si gioca mercoledì 24 novembre a Istanbul alle ore 18.45 con diretta su Sky Sport 203 e Sky Sport 254, in streaming su Sky Go e Infinity Plus.


Sporting Lisbona-Borussia Dortmund

Sfida decisiva a Lisbona tra portoghesi e tedeschi. Entrambe le squadre sono seconde a 6 punti, vincere potrebbe dire ottavi di finale. Sporting con il 3-4-3 con il tridente Pedro, Paulinho-Sarabia, il Dortmund dovrebbe rispondere con il 4-2-3-1 con Haaland che però è infortunato, spazio allora a Brandt con Malen, Bellingham e Reus a supporto.
SPORTING LISBONA (3-4-3): Adan; Feddal, Coates, Inacio; Santos, Matheus, Palhinha, Esgaio; Pedro Goncalves, Paulinho, Sarabia.
BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Kobel; Meunier, Akanji, Pongracic, Guerreiro; Witsel, Emre Can; Reus, Bellingham, Malen; Brandt.
Si gioca a Lisbona domani alle ore 21 con diretta a pagamento su Sky Sport 255 e in streaming su Sky Go e Infinity Plus.


Manchester City-Paris Saint Germain

Big match a Manchester per il primo posto nel girone. Comandano i citizens con 9 punti nel girone A, Psg secondo a 8 mentre la terza è il Bruges con 4. Guardiola si affiderà a Gabriel Jesus, Sterling e Foden davanti, Pochettino con il tridente dei sogni composto da Messi, Mbappé e Neymar.
MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Laporte, Cancelo; Silva, Rodri, Gundogan; Sterling, Gabriel Jesus, Foden.
PSG (4-3-3): Donnarumma; Hakimi, Marquinhos, Kehrer, Mendes; Verratti, Paredes, Wijnaldum; Messi, Mbappé, Neymar.
Si gioca a Manchester alle 21 di domani con diretta a pagamento su Sky Sport canale 203 e Sky Sport 252. In streaming su Sky Go e Infinity Plus.


Bruges-Lipsia

Sembrerebbe più una sfida per il terzo posto che vale l'Europa League, ma il Bruges, vincendo e sperando nella sconfitta del Psg, potrebbe ancora avere una possibilità all'ultima giornata. Padroni di casa con il 4-2-3-1 con Lang prima punta, supportato da Clinton, Vanaken e De Ketelaere, tedeschi con Andre Silva e Nkunku e Forsberg a supporto.
BRUGES (4-2-3-1) Mignolet; Mechele, Hendry, Nsoki, Sobol; Rits, Vormer; Clinton Mata, Vanaken, De Ketelaere; Lang
LIPSIA (4-3-2-1): Gulacsi; Simakan, Orban, Gvardiol, Muklele; Laimer, Adams, Angelino; Nkunku, Forsberg; Andre Silva.
Si gioca a Bruges alle ore 21 di domani con diretta a pagamento su Sky Sport 256 e in streaming su Infinity Plus.


Leggi anche - Champions, gli orari tv di martedì 23 novembre