Dybala e Allegri (Ansa)
Dybala e Allegri (Ansa)

Bologna, 22 novembre 2021 - Il calendario dei club ritorna stressante e denso dopo la sosta per le nazionali. Archiviato il turno di campionato del weekend, in Serie A c'è comunque il monday night con due partite, da domani riprende la Champions League con il penultimo turno della fase a gironi. In campo anche due italiane, la Juventus, che cercherà a Stamford Bridge il primo posto, l'Atalanta invece va a caccia della qualificazione in trasferta contro lo Young Boys. Partita importante anche per il Barcellona con il Benfica.

Chelsea-Juve, formazioni e diretta dalle 21

Champions League, calendario - Classifiche

Chelsea-Juventus

Partita determinante per il primo posto a Stamford Bridge. La Juve è matematicamente qualificata ma contro i blues vuole mantenere il primo posto nel girone, forte anche del successo dell'andata. Per Allegri dubbio Dybala, ma dovrebbero giocare ancora Chiesa e Morata. Tuchel con Ziyech e Mount a sostegno di Havertz.

CHELSEA (3-4-2-1): Mendy; Christensen, Thiago Silva, Rudiger; Azpilicueta, Kante, Jorginho, Alonso; Ziyech, Mount; Havertz.
JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Kulusevski, McKennie, Locatelli, Rabiot; Chiesa, Morata.
Si gioca martedì 23 novembre a Stamford Bridge alle ore 21 con diretta a pagamento su Sky Sport 201 e Sky Sport 252, in streaming su Sky Go. Diretta in chiaro su Canale 5, in streaming su Mediaset Play.

Young Boys Atalanta

Situazione delicata per l'Atalanta, terza nel girone F a due punti di distanza da United e Villareal. La trasferta in Svizzera dovrà portare punti importanti, possiblmente tre, per poi giocarsi tutto all'ultima giornata. Gasperini si affiderà al solito Duvan Zapata, supportato da Pasalic e Malinovskyi, svizzeri con il 4-4-2 con Elia e Riedere di punta.

YOUNG BOYS (4-4-2): Faivre; Hefty, Burgy, Lauper, Garcia; Fassnacht, Aebischer, Sierro, Ngamaleu; Elia, Riedere.
ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Zappacosta, de Roon, Freuler, Maehle; Pasalic, Malinovskyi; Zapata.
Si gioca a Berna alle 21 di martedì 23 novembre con diretta a pagamento su Sky Sport Arena, canale 204, e Sky Sport 253. In streaming su Sky Go e Infinity Plus.

Villareal-Manchester United

E' la sfida tra le prime, entrambe con 7 punti, motivo in più per l'Atalanta per approfittarne. In Spagna i Red Devils di Ronaldo, dopo l'uscita di scena di Solskjaer, cercheranno di arginare la crisi non compromettendo la qualificazione agli ottavi. Ma il sottomarino giallo, vincitore dell'ultima Europa League, sarà un avversario tosto. Emery con Danjuma e Dia di punte, mentre il traghettatore Carrick dovrebbe schierare Ronaldo punta centrale.

VILLARREAL (4-4-2): Rulli; Gaspar, Albiol, Pau Torres, Pedraza; Pino, Parejo, Capoue, Coquelin; Danjuma, Dia.
MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Lindelöf, Maguire, Shaw; McTominay, Fred; Sancho, Bruno Fernandes, Rashford; Ronaldo.
Si gioca domani in Spagna alle ore 18.45 con diretta su Sky Sport 1, canale 201, e Sky Sport 254. In streaming su Sky Go e Infinity Plus.

Malmoe-Zenit

Sfida tra deluse a Malmoe tra l'ultima e la penultima. Padroni di casa con il 4-4-2 e la coppia Birmancevic-Colak, Zenit con il tridente offensivo composto da Dzyuba, Claudinho e Malcom.

MALMOE (4-4-2): Dahlin; Larsson, Ahmedhodzic, Nielsen, Brorsson; Berget, Innocent, Christiansen, Rakip; Birmancevic, Colak.
ZENIT (3-4-3): Kritsyuk; Barrios, Chistlakov, Rakitskyy; Sutormin, Kuzyaev, Wendel, Douglas Santos; Malcom, Dzyuba, Claudinho.
Si gioca martedì 23 novembre a Malmo alle ore 21 con diretta a pagamento su Sky Sport 256 e Infinity Plus.

Barcellona-Benfica

Sfida determinante per i blaugrana in ottica ottavi di finale. E' lo scontro diretto tra seconda e terza per l'accesso al turno successivo e tutto passerà dal Camp Nou: nel Gruppo E, quello del dominante Bayern, Barcellona secondo con 6 punti, Benfica terzo con 4. Padroni di casa del neo tecnico Xavi con Pedri a supporto di de Jong e Depay, portoghesi di Jesus con il tridente Rafa, Yaremchuk e Nunez.

BARCELLONA (3-4-1-2): Ter Stegen; Garcia, Pique, Araujo; Sergi Roberto, de Jong, Sergio Busquets, Dest; Pedri; de Jong, Depay.

BENFICA (3-4-3): Vlachodimos; Lucas Verissimo, Otamendi, Vertonghen; Lazaro, Weigl, Joao Mario, Grimaldo; Rafa, Yaremchuk, Nunez
Si gioca al Camp Nou martedì 23 novembre alle ore 21 con diretta su Sky Sport Football, canale 203, e Sky Sport 254. In streaming su Sky Go e Infinity Plus.


Dinamo Kiev-Bayern

Praticamente già tutto deciso per il Bayern Monaco, assoluto dominatore del Gruppo E. Bavaresi primi e già qualificati, mentre gli ucraini avrebbero residue speranze di terzo posto e quindi Europa League. Padroni di casa con Shkurin prima punta, ospiti con Lewandowski supportato da Gnabry, Muller e Sane.

DINAMO KIEV (4-2-3-1): Boyko; Zadziora, Zabarnyi, Shabanov, Mykolenko; Sydorchuk, Shaparenko; Tsyganov, Buylaskyi, De Pena; Shkurin
BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Pavard, Upamecano, Hernandez, Davies; Kimmich, Goretzka; Gnabry, Muller, Sane; Lewandowski.
Si gioca allo stadio Olimpico di Kiev alle ore 18.45 con diretta su Sky Sport 203 e Sky Sport 256, in streaming su Sky Go e Infinity Plus.

Lilla-Salisburgo

Gruppo G molto equilibrato e ancora tutto in ballo per le quattro formazioni. Comanda il Salisburgo con 7 punti, seconde Lilla e Wolfsburg con 5, quarto il Siviglia con 3. In Francia i campioni in carica della Ligue 1 giocheranno per provare a sopravanzare gli austriaci. Lilla con un classico 4-4-2 molto quadrato con Weah e David in attacco, austriaci con il 4-3-1-2 con Aaronson in trequarti a supporto di Adeyemi e Okafor.

LILLA (4-4-2): Grbic; Celik, Fonte, Djalo, Mandava; Andre, Xeka, Ikone, Yazici; Weah, David.
SALISBURGO (4-3-1-2): Kohn; Kristensen, Onguene, Wober, Ulmer; Camara Sucic, Seiwald; Aaronson; Adeyemi, Okafor.
Si gioca al Pierre Mauroy alle ore 21 di martedì 23 novembre con diretta a pagamento su Sky Sport 257 e in streaming su Infinity Plus.

Siviglia-Wolfsburg

Un po' a sorpresa, il Siviglia è ultimo del girone ma battendo domani i tedeschi del Wolfsburg tornerebbe in corsa per la qualificazione agli ottavi. Moduli speculari, Lopetegui con il 4-3-3 con il tridente Ocampos, Mir, Lamela, tedeschi con un attacco composto da Lukebakio, Weghorst e Baku.

SIVIGLIA (4-3-3): Bono; Jesus Navas, Diego Carlos, Kounde, Acuna; Rakitic, Jordan, Delaney; Ocampos, Mir, Lamela.
WOLFSBURG (4-3-3): Casteels; Mbabu, Lacroix, Brooks, Roussillon; Nmecha, Arnold, Philipp; Lukebakio, Weghorst, Baku.
Si gioca martedì 23 novembre alle ore 21 al Sanchez Pizjuan di Siviglia con diretta su Sky Sport 253.

Leggi anche - Serie A, tutti i risultati