Paulo Dybala
Paulo Dybala

Roma, 13 settembre 2021 - Si alza il sipario sulla Champions League 2021/22. Tutti a caccia del Chelsea campione in carica, con le speranze italiane affidate a Inter, Milan, Juventus e Atalanta. Si parte domani martedì 14 settembre, e subito con match interessanti. Ci sarà poi la novità di Prime Video che avrà in esclusiva la migliore partita del mercoledì. Intanto, domani via alla competizione con Juve e Atalanta in campo nelle trasferte di Malmoe e Villareal. Vediamo probabili formazioni e orari tv.

Champions League, mercoledì da leoni: tutte le formazioni, orari e dove vederle in tv

Inter-Real Madrid: probabili formazioni, dove vederla e orari tv

Girone F

Young-Boys-Manchester United

Il programma della Champions League 2021/2022 si apre in Svizzera con la sfida di Berna tra Young Boys e Manchester United. I Red Devils hanno avuto in campionato subito un Ronaldo stellare e il numero 7 sarà titolare anche in Champions come prima punta supportato da James, Fernandes e Sancho. Svizzeri con il classico 4-4-2 con la coppia di punte composta da Elia e Siebatcheu.

Young Boys (4-4-2): Von Ballmoos; Maceiras, Camara, Zesiger, Garcia; Fassnacht, Martins Pereira, Aebischer, Ngamaleu; Elia, Siebatcheu.
Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Varane, Maguire, Shaw; Pogba, Fred; James, Bruno Fernandes, Sancho; Cristiano Ronaldo.

Si gioca alle 18.45 allo stadio Wankdorf di Berna con diretta esclusiva su Sky, canali 201 e 254, disponibile anche in 4K. In streaming su Sky Go e Now Tv.


Villareal-Atalanta

Debutta a Villareal l’Atalanta nel Girone F della Champions League. Gli uomini di Gasperini, reduci dalla sconfitta con la Fiorentina, sono inseriti nel girone con Young Boys e Manchester United. Per la Dea spazio al 3-4-2-1 con Malinovskyi e Pessina a sostegno di Zapata, in difesa spazio a Demiral. Spagnoli con il classico 4-4-2 con Moreno e Dia in attacco.

Villareal (4-4-2): Rulli; Foyth, Albiol, Mandi, Estupinan; Pino, Trigueros, Capoue, A. Moreno; G. Moreno, Dia.
Atalanta (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi, Pessina; Zapata.

Villareal-Atalanta: diretta dalle 21

Si gioca martedì 14 settembre alle ore 21 allo Stadio de la Ceramica di Villareal con diretta su Sky, canali 204 e 253, in streaming su Sky Go e Mediaset Infinity.

Girone G

Siviglia-Salisburgo

Altro match delle 18.45 quello del Gruppo 6 tra Siviglia e Salisburgo. Entrambe le squadre dovrebbero giocare con la difesa a quattro, Lopetegui con il 4-3-3, austriaci con il 4-3-1-2. Spagnoli con il tridente Suso-En Nesyri-Ocampos, Salisburgo con il trequartista Sucic a sostegno di Sesko e Adeyemi.

Siviglia (4-3-3): Bono; Navas, Kounde, Carlos, Acuna; Jordan, Rakitic, Fernando; Suso, En-Nesyri, Ocampos.
Salisburgo (4-3-1-2): Kohn; Kristensen, Solet, Wober, Ulmer; Seiwald, Camara, Capaldo; Sucic; Sesko, Adeyemi.


Si gioca martedì 14 settembre alle 18.45 allo stadio Sanchez Pizjuan con diretta su Sky Sport, canale 255, in streaming su Sky Go.

Lille-Wolfsburg

Il Gruppo G presenta al via anche i campioni di Francia del Lille e i tedeschi del Wolfsburg allenati dall’ex Milan Van Bommel. I moduli sono speculari, 4-2-3-1 per entrambi i tecnici, con i transalpini che si affidano a Yazici sulla trequarti, Ikone e Bamba esterni e David prima punta, teutonici con Philipp in mezzo, Steffen e Baku ali, Weghorst centravanti.

Lille (4-2-3-1): Jardim; Celik, Fonte, Botman, Mandava; Andre, Xeka; Ikone, Yazici, Bamba; David.
Wolfsburg (4-2-3-1): Casteels; Mbabu, Lacroix, Brooks, Roussillon; Schlager, Arnold; Baku, Philipp, Steffen; Weghorst.

Si gioca alle 21 allo Stadio Pierre Mauroy con diretta esclusiva su Sky sul canale 256. In streaming su Sky Go.
 

Girone H

Malmoe-Juventus

Inizia da Malmoe la Champions League della Vecchia Signora reduce da un solo punto in tre giornate di campionato. Gli uomini di Allegri dovranno mandare un segnale chiaro in Europa, in un girone non facilissimo che comprende i campioni in carica del Chelsea e lo Zenit. La Juve dovrebbe proporre un 4-3-3 un po’ più offensivo con il tridente Chiesa, assente a Napoli, Morata e Dybala. In difesa torna De Ligt. Malmoe con il 3-4-3 e il tridente d’attacco composto da Berget, Colak e Birmancevic.

Champions, Juve a Malmoe: diretta dalle 21

Malmoe (3-4-3); Diawara; Ahmedodzic, Nielsen, Brorsson; Larsson, Innocent, Christiansen, Rieks; Berget, Colak, Birmancevic.
Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; McKennie, Locatelli, Rabiot; Chiesa, Morata, Dybala.

Si gioca martedì 14 settembre alle ore 21.00 al New Stadium di Malmoe con diretta sia in chiaro che a pagamento. Live su Sky Sport 1, 201, e Sky Sport 252, in streaming su Sky Go e Now Tv. Diretta su Canale 5 in chiaro, in streaming su Mediaset Play.

Chelsea-Zenit

I campioni in carica della Champions League debuttano davanti al propri pubblico in una sfida non semplicissima contro i russi dello Zenit. Per Tuchel l’attacco poggia sull’ex interista Romelu Lukaku, supportato alle spalle da Havertz e Ziyhech. Russi con un abbottonato 5-3-2, cercando di sfruttare la compattezza e le ripartenze con la coppia d’attacco Dzyuba-Azmoun.

Chelsea (3-4-2-1): Mendy; Rudiger, Silva, Chalobah, Alonso, Niguez, Kovacic, Hudson-Odoi, Havertz, Ziyech, Lukaku.
Zenit San Pietroburgo (5-3-2): Kritsyuk, Santos, Rakitsky, Christyakov, Sutonin, Mostovoy, Wendel, Kuzyayev, Erokhin, Dzyuba, Azmoun.

Si gioca a Stamford Bridge martedì 14 settembre alle 21.00 con diretta a pagamento su Sky Sport, canale 255, disponibile anche in 4K. In streaming su Sky Go e Now Tv.
 

Girone E

Barcellona-Bayern Monaco

image

Molto interessante il Gruppo E che chiude la prima giornata di Champions. Presenti Barcellona, Bayern Monaco, Benfica e Dinamo Kiev. Al Camp Nou scenderanno in campo i blaugrana in una sfida affascinante contro i tedeschi campioni di Germania. Senza Messi, il 4-3-3 di Koeman poggia su Depay in attacco, supportato probabilmente da Braithwaite e De Jong, mentre il punto di forza è il terzetto di centrocampo con Busquets, De Jong e Pedri. Bayern con Gnabry, Muller e Sane a sostegno dell’immancabile Lewandowski

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Leglet, Jordi Alba; Busquets, F. De Jong, Pedri; Braithwaite, L. De Jong, Depay.
Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer; Pavard, Upamecano, Hernandez, Davies; Kimmich, Goretzka; Gnabry, Muller, Sane, Lewandowski.

Si gioca al Camp Nou alle 21 di martedì 14 settembre con diretta a pagamento su Sky, canali 203 e 254, in streaming su Sky Go e Now Tv.

Dinamo Kiev-Benfica

La giornata di Champions League si chiude a Kiev con il match tra Dinamo e Benfica. Lucescu con il 4-2-3-1 con Tsygankov, Buylaskyi e De Pena a sostegno di Shkurin, Jorge Jesus invece dovrebbe scegliere il 3-4-3 con l’ex Inter Joao Mario in mediana e il tridente Pizzi-Seferovic-Silva in avanti.

Dinamo Kiev (4-2-3-1): Boyko; Kedziora, Zabarnyi, Shabanov, Mykolenko; Sydorchuk, Shaparenko; Tsygankov, Buylaskyi, De Pena; Shkurin.
Benfica (3-4-3): Vlachodimos; Verissimo, Otamendi, Vertonghen; Almeida, Joao Mario, Weigl, Grimaldo; Pizzi, Seferovic, Silva.


Si gioca allo stadio Olimpico di Kiev alle ore 21 con diretta a pagamento su Sky Sport, canale 257, in streaming su Sky Go.

Leggi anche - Serie A, i risultati di domenica