L'Allianz Stadium
L'Allianz Stadium

Torino, 2 marzo 2020 - Mentre ancora siamo in attesa di capire se l'Allianz Stadium sarà aperto o meno ai tifosi in occasione della semifinale di ritorno di Coppa Italia fra Juventus e Milan (in programma per mercoledì sera), l'impianto di proprietà della Vecchia Signora può festeggiare un importante traguardo: la nomina a sede ospitante della finale della Women's Champions League (la massima competizione femminile per club europei) nel 2022.

"Siamo molto felici di questa assegnazione che testimonia il buon lavoro di Juventus sia sul fronte delle strutture sportive per eventi internazionali di alto profilo, sia l'impegno quotidiano per lo sviluppo del calcio femminile che negli ultimi anni è salito prepotentemente alla ribalta - ha dichiarato il presidente bianconero Andrea Agnelli - Saranno due anni di duro lavoro per tutti, è nostra intenzione offrire al mondo uno spettacolo all'altezza di questo evento che conclude la stagione 2021/22 a livello di club. UEFA in questi anni ha saputo valorizzare al meglio questa partita e siamo orgogliosi che l'Allianz Stadium possa contribuire attivamente al successo della UWCL". 

Una grande soddisfazione per il club piemontese, ma anche per la stessa città. "Nel 2022 Torino ospiterà la finale di UEFA Women's Champions League. La nostra città conquista, così, un altro grande evento sportivo di rilevanza mondiale - ha ricordato il sindaco Chiara Appendino - Dopo le ATP Finals dal 2021 al 2025, le finali dei mondiali di volley maschile e quelle di Nations League maschili e femminili, il Gran Prix del figure skating e tanti altri eventi, Torino si conferma sempre più capitale dello sport internazionale". 

Per l'Allianz Stadium, inaugurato nel 2011, la finale della Women's Champions League rappresenterà del secondo grande evento dopo l'atto conclusivo dell'Europa League del 2014 fra Siviglia e Benfica.