La gioia dell'Atalanta (Ansa)
La gioia dell'Atalanta (Ansa)

Roma, 11 novembre 2019 - L'Atalanta è tra le magnifiche 16 d'Europa. Grazie al netto successo in Ucraina contro lo Shakhtar (0-3), la Dea si qualifica per gli ottavi di finale di Champions League. E grazie al contemporaneo successo del Manchester City a Zagabria. Reti di Castagne, Pasalic e Gosens. Un'impresa storica, senza precedenti. Il tecnico Gasperini, commosso al fischio finale, e i suoi 11 leoni hanno ribaltato le sorti dell'Atalanta, ultima nel girone a 90' dal termine della prima fase: ora il secondo posto dietro al City è realtà.

In serata, i gol di Cristiano Ronaldo e Higuain nel secondo tempo consentono alla Juventus di battere per 2-0 un modesto Bayer Leverkusen. I bianconeri chiudono con cinque vittorie e un pareggio e lunedì attendono dall'urna di Nyon l'avversario degli ottavi di finale, con Real Madrid e Tottenham come maggiori insidie. Il Bayer, invece, chiude al terzo posto nel gruppo D e retrocede in Europa League. Discrete indicazioni per Sarri da Demiral in difesa, meno da Rabiot a centrocampo. Nel finale si è visto per una ventina di minuti anche il tridente Dybala-Ronaldo-Higuain, con la Joya assistman per CR7 e per il Pipita in occasione dei gol. Rivivi la diretta.

Classifica Champions League

Napoli, ecco Gattuso: "La squadra è ideale per il mio gioco. Ancelotti? Ho sofferto"

Bayer Leverkusen-Juventus 0-2

Il tabellino

Reti: 30' st Ronaldo (J), 48' st Higuain (J).

Bayer Leverkusen (4-4-2): Hrádecky, Bender, Dragovic, Bender, Sinkgraven, Bellarabi (20' st Bailey), Demirbay (20' st Baumgartlinger), Aránguiz, Diaby, Havertz, Alario (36' st Volland).

In panchina Tah, Wendell, Retsos, Baumgartlinger, Volland, Bailey, Ozcan. Allenatore Bosz

Juventus (4-3-1-2): Buffon, Danilo, Demiral, Rugani, De Sciglio, Cuadrado (47' st Muratore), Pjanic, Rabiot (39' st Matuidi), Bernardeschi (20' st Dybala), Higuaín, Ronaldo.

In panchina Szczesny, Bonucci, Sandro, Matuidi, Portanova, Muratore, Dybala. Allenatore Sarri

Arbitro: Bastien

Shakhtar-Atalanta 0-3

Il tabellino

Reti: 68' Castagne (A), 80' Pasalic (A), 94' Gosens (A).

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Dodò, Kryvtsov, Matvlyenko, Ismaily; Alan Patrick, Stepanenko; Tetè (59' Marlos), Kovalenko (70' Solomon), Taison; Junior Moraes. A disp.: Shevchenko, Khocholava, Marcos Antonio, Dentinho, Konoplyanka. Allenatore: Luis Castro.

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Masiello (61' Malinovskyi), Djimsiti, Palomino; Castagne, de Roon, Freuler, Gosens; Pašalic, Gomez (90' Hateboer); Muriel (71' Ibañez). A disp.: Sportiello, Arana, Traore, Barrow. Allenatore: Gian Piero Gasperini. Arbitro: Felix Zwayer (GER).

Note: espulso per doppia ammonizione Dodò (S). Ammoniti Muriel (A), Patrick (S), Freuler (A), Hateboer (A).

Sorteggio ottavi di Champions League: data e regolamento

Europa League, Rennes-Lazio: probabili formazioni e tv

Roma-Wolfsberger: la guida al match