21 feb 2022

Champions League 2022, formazioni e orari tv degli ottavi di finale

Di nuovo in campo la Champions tra martedì e mercoledì, la Juve affronta il Villareal, ma c'è anche un succoso Atletico-Manchester United

manuel minguzzi
Sport
Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic

Bologna, 21 febbraio 2022 - Secondo turno degli ottavi di finale di Champions League tra martedì 22 febbraio e mercoledì 23. Per le italiane c'è in campo la Juventus che ha avuto un sorteggio non durissimo e affronterà il comunque ostico Villareal. Giocano inoltre i campioni in carica del Chelsea e ci sarà un interessante Atletico Madrid-Manchester United.

Champions League, calendario ottavi

Villareal-Juventus

Ci sarà un ambiente decisamente caldo allo Stadio de la Ceramica di Villareal dove i campioni dell'Europa League si cimentano contro la rinnovata Juventus di Vlahovic e Zakaria. Il sottomarino giallo ha estromesso l'Atalanta dalla Champions e cerca un altro sgambetto affidandosi al classico 4-4-2 con Danjuma e Lo Celso davanti, ma attenzione all'inventiva di Parejo a centrocampo. Juventus senza Dybala, nel tridente offensivo dovrebbero esserci McKennie, Vlahovic e Morata.
VILLARREAL (4-4-2): Rulli; Foyth, Albiol, Pau Torres, Pedraza; Chukwueze, Capoue, Parejo, Alberto Moreno; Danjuma, Lo Celso.
JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Danilo, de Ligt, De Sciglio; Zakaria, Arthur, Rabiot; McKennie, Vlahovic, Morata.
Si gioca martedì 22 febbraio alle ore 21 con doppia diretta. A pagamento live su Sky Sport 1 Sky Sport 4k con telecronaca di Zancan e Marocchi, in streaming su Now Tv, Sky Go e Infinity. Diretta in chiaro su Canale 5 con telecronaca di Pardo.Paganin.

Chelsea-Lille

In campo a Stanford Brigde anche il Chelsea, secondo nel girone della Juve, che ha pescato i campioni di Francia del Lille, in una partita da non sottovalutare. Tuchel con il suo 3-4-2-1 con Ziyech e Havertz a sostegno di Lukaku, c'è Jorginho in mediana, mentre i francesi si affideranno ad un quadrato 4-4-2 con una coppia d'attacco di tutto rispetto con Weah e David, quest'ultimo nel mirino dell'Inter.
CHELSEA (3-4-2-1) : Mendy; Thiago Silva, Rudiger, Christensen; Azpilicueta, Kante, Jorginho, Kovacic; Ziyech, Havertz; Lukaku.
LILLE (4-4-2): Grbic; Celik, Fonte, Botman, Djalo; Bamba, Andre, Xeka, Gudmundsson; T.Weah, David.
Si gioca domani, martedì 22 febbraio, alle ore 21 a Stanford Brigde con diretta a pagamento su Sky Sport Football, canale 203, e Sky Sport 253. In streaming su Sky Go, Now Tv e Infinity.

Atletico Madrid-Manchester United

E' il big match della settimana. Cristiano Ronaldo ritrova il Cholo Simeone sulla sua strada dopo la clamorosa rimonta di un paio di stagioni fa con la Juventus. Colchoneros con il 4-4-2 con Felix e Suarez in avanti, Red Devils con il 4-2-3-1 con Rashford, Fernandes e Sancho alle spalle di Cr 7.
ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Marcos Llorente, Felipe, Savic, Reinildo Mandava; A. Correa, Koke, Kondogbia, Carrasco; Joao Felix, L. Suarez.
MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Dalot, Varane, Maguire, Shaw; McTominay, Pogba; Rashford, Bruno Fernandes, Sancho; Cristiano Ronaldo.
Si gioca mercoledì al Wanda Metropolitano alle ore 21.00 con diretta esclusiva su Amazon Prime con la telecronaca di Sandro Piccini e Massimo Ambrosini.

Benfica-Ajax

Match molto interessante a Lisbona tra il Benfica, che ha eliminato il Barcellona, e l'Ajax, di nuovo in auge a livello europeo. Il tridente dei portoghesi è di tutto rispetto con Silva, Yaremchuk e Nunez, in un 4-3-3 poggiato anche sulle vecchie conoscenze interiste Lazaro e Joao Mario. Lancieri con modulo speculare con Anthony, Haller e Tadic in avanti.
BENFICA (4-3-3): Vlachodimos; Lazaro Otamendi, Vertonghen, Grimaldo; Weigl, Joao Mário, Paulo Bernardo; Rafa Silva, Yaremchuk, Nunez.
AJAX (4-3-3): Pasveer; Mazraoui, Timber, Martínez, Blind; Berghuis, Edson Alvarez, Klaassen; Antony, Haller, Tadic.
Si gioca a Lisbona mercoledì 23 febbraio alle ore 21 con diretta su Sky Sport 1, Sky Sport 4K, e Sky Sport 251, in streaming su Sky Go, Now Tv e Infinity Plus.

Leggi anche - Champions, le liste di Inter e Juve

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?