Atletico-Liverpool: Saul Niguez festeggia il gol (Ansa)
Atletico-Liverpool: Saul Niguez festeggia il gol (Ansa)

Madrid, 18 febbraio 2020 - Un ottimo Atletico Madrid si aggiudica di misura l'andata degli ottavi di Champions League, battendo 1-0 i campioni in carica del Liverpool. Decisivo un gol nei primi minuti di Saul, a cui i reds di Klopp non sono riusciti a rispondere. Un risultato importante per gli spagnoli, ma che di sicuro non chiude qui il discorso qualificazione, visto che ad Anfield gli inglesi sono capaci di tutto.

Sarà tutta da vivere la sfida di ritorno in programma l'11 marzo.

Pronti via e i colchoneros la sbloccano subito dopo appena 4 giri di lancette, con Saul che sfrutta una situazione da corner depositando in rete dopo un tocco involontario di Fabinho, che di fatto regala un assist d'oro all'avversario. I reds provano a venir fuori schiacciando i padroni di casa nella loro metà campo, ma la squadra di Simeone quando riparte è velenosa e al 26' rischia di colpire ancora con Morata. 

Alisson è provvidenziale e sul ribaltamento di fronte il Liverpool troverebbe il pareggio di Salah dopo un erroraccio di Oblak, salvato dalla posizione irregolare di Firmino. Al 36' è ancora Salah a sfiorare l'1-1 in piena area di rigore, con un mancino su assist di Firmino deviato provvidenzialmente in corner da Felipe. 
La squadra di Klopp inizia la ripresa con il piede schiacciato sull'acceleratore e al 53' fallisce una ghiotta chance nuovamente con Salah, che di testa spreca dopo un lancio di Gomez. Morata si divora il 2-0 scivolando al momento del tiro, Henderson va a centimetri dal pareggio e la gara cosi' resta viva e combattuta. Nel finale pero' succede poco o nulla, gli ultimi assalti ospiti non vanno a buon fine e la squadra di Simeone difende con i denti l'1-0 fino al triplice fischio.